Variante Covid. Oltre 1.500 Tir bloccati nel Kent: Londra ora teme la carenza di cibo – Photogallery – Rai News

22 Dicembre 2020 0 Di Luna Rossa

Più di 1.500 camion sono bloccati questa mattina nel Kent mentre la Gran Bretagna comincia a temere la mancanza di prodotti alimentari se i blocchi messi in atto da molti Paesi per rallentare la diffusione del nuovo ceppo di coronavirus dovessero proseguire.

22 DICEMBRE 2020 Sono decine i Paesi che in tutto il mondo negli ultimi giorni hanno vietato i voli dalla Gran Bretagna, la Francia ha bloccato l’ingresso dei camion per 48 ore a partire da domenica in attesa di valutare il nuovo ceppo. La ministra dell’Interno Priti Patel ha detto alla BBC che il governo britannico è “in costante dialogo” con la Francia per raggiungere una rapida risoluzione al fine di far muovere di nuovo le merci. Nel frattempo, i camion si stanno accumulando nel Kent, il contea nel sud-est dell’Inghilterra che ospita alcuni dei più importanti porti di attraversamento della Manica.  Patel ha detto che 650 veicoli erano incolonnati sull’autostrada in direzione del Porto di Dover, mentre altri 873 sono stati dirottati verso il vicino aeroporto dismesso di Manston: “È nell’interesse di entrambi i paesi, assicurare che il flusso riparta, anche perché naturalmente in questo momento ci sono dei trasportatori europei che vogliono tornare a casa”.  Sebbene il divieto francese non impedisca ai camion di entrare in Gran Bretagna, comincia a serpeggiare la preoccupazione per una carenza di prodotti alimentari in un periodo dell’anno in cui il Regno Unito produce molto poco del cibo che consuma e si affida molto ai prodotti consegnati dall’Europa con i suoi tir. Infatti molti camion che trasportano merci dalla Gran Bretagna verso il continente tornano poi carichi di merci. La paura è che anceh questo flusso di ritorno sia bloccato vista la situazione attuale. Inoltre, alcuni autisti o i loro datori di lavoro potrebbero decidere di non entrare in Gran Bretagna per paura di non poter tornare a casa. Considerando che ogni giorno passano da Dover circa 10.000 camion, che rappresentano circa il 20% del commercio di beni del paese, i venditori al dettaglio sono sempre più preoccupati se presto non sarà trovata una risoluzione. Andrew Opie, direttore del ramo alimentare e sostenibilità del British Retail Consortium, ha lanciato l’allarme della potenziale carenza di cibo come lattuga, verdure e frutta fresca, dopo Natale, se già da mercoledì i confini non torneranno alla normalità: “Il problema in realtà sono i camion vuoti che ora sono bloccati nel Kent e che devono tornare in posti come la Spagna per poter caricare la prossima spedizione di lamponi e fragole e devono poter tornare entro un giorno o due, altrimenti ci saranno problemi”. –

tutte le fotografie clicando il link sotto riportato

Sorgente: Variante Covid. Oltre 1.500 Tir bloccati nel Kent: Londra ora teme la carenza di cibo – Photogallery – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •