il manifesto del 05.11.2020 – il manifesto

il manifesto del 05.11.2020 – il manifesto

5 Novembre 2020 0 Di Luna Rossa

Il giorno dopo il voto americano, con un Biden in leggero vantaggio che in attesa del voto postale invita alla prudenza, la democrazia americana affronta la sfida di un potere eversivo. A spoglio ancora in corso Trump grida ai brogli e minaccia di non riconoscere il risultato finale

Internazionale

La galassia trumpista immune alla paura del Covid

Fabrizio Tonello

Trump è riuscito comunque a far passare tra i suoi elettori il messaggio che la gestione della pandemia non è stata una sua colpa. Ha continuato a ripetere che «il virus è cinese» e ha utilizzato il suo stesso contagio per fare comunicazione

The Squad si riconferma al Congresso. E raddoppia

Marina Catucci

Le quattro deputate socialiste vedono crescere ancora i loro consensi, nonostante anni di minacce e attacchi di Trump e della destra. E a loro se ne aggiungono altri tre. Per la prima volta eletti in parlamento anche una transgender e un gay afroamericano

Cultura

La difficile strada della chiarezza

Maurizio Giufrè

«Semplicità» di Lorenzo Dall’Olio, per Christian Marinotti Edizioni. Una parola che più che un canone è stata un assillo teorico e funzionale di tutti i tempi

Un viaggio in Italia per parchi e giardini

Andrea Di Salvo

Intervista alla studiosa Alberta Campitelli che illustra l’iniziativa. Oltre duecento i siti già visitabili e decine gli itinerari proposti attraverso il portale «Garden route Italia».

America, la narrazione egemonica in affanno

Alessandro Portelli

Esce oggi nelle librerie «Il ginocchio sul collo» (Donzelli). Il poliziotto che «schiaccia» l’altro, una figura della vittoria della virtù sulla bestia, della civiltà sul «selvaggio». Ma il senso si capovolge: l’animale sta sopra ed è chi calpesta

Cyberfrodi: non è sempre colpa dell’utente

Arturo Di Corinto

I comportamenti individuali possono fare la differenza sia col Covid che di fronte a un attacco informatico. Ma il ruolo di chi eroga un servizio nel contrastare frodi e furti digitali non va minimizzato

L’Ultima

Salvato il soldato Markyv

Yurii Colombo

Assolto in appello a Milano il neo-fascista condannato per l’uccisione di Andrea Rocchelli e Andrey» Mironov. È già rientrato a Kiev, dove è stato accolto come un eroe, con un volo di stato. La fitta trama di contatti e pressioni per «liberare il ragazzo

In morte di un larice millenario

Tiziano Fratus

La notizia luttuosa è di pochi giorni fa: in Valle d’Aosta è caduto l’albero più annoso.Torno a visitare i suoi boschi ma prima passo a salutare il castagno tetrasecolare di La Salle

La Pac affossata dalle lobby

Antonio Onorati

La «nuova» Pac conferma il sostegno senza discussione a un’agricoltura industriale che continua a concentrare potere e risorse

Sorgente: il manifesto del 05.11.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •