il manifesto del 24.07.2020 – il manifesto

il manifesto del 24.07.2020 – il manifesto

24 Luglio 2020 1 Di Luna Rossa

Tre anni di misfatti alla caserma dei carabinieri di Piacenza ora sotto sequestro non passano inosservati. Inquirenti al lavoro sui mancati controlli superiori. Di sicuro l’«associazione criminale» sfruttava uno spirito di corpo malato. Oggi gli interrogatori degli arrestati

DURA PRESA DI POSIZIONE DELL’EUROPARLAMENTO

L’Europarlamento: «No all’accordo tra gli Stati senza più fondi per il bilancio Ue»

Roberto Ciccarelli

Dura mozione della maggioranza contro i tagli a sanità, ricerca e migranti: «Ok al Recovery fund, ma l’intesa va modificata». Scontro tra i deputati e i governi dopo l’accordo sul fondo per la ripresa. La minaccia della bocciatura. Von Der Leyen: “Vi sono decisioni deplorevoli e dolorose su molti programmi Ue. Questo bilancio snello è una pillola difficile da ingoiare”. Italiani a Bruxelles in ordine sparso: le destre si spaccano sul voto, mentre la maggioranza a Roma vota le critiche all’accordo celebrato in parlamento

«Venezia merita di più. E non un uomo solo al comando»

Riccardo Bottazzo

Il sottosegretario Pier Paolo Baretta, candidato sindaco del centrosinistra: «Brugnaro ha fallito. Il lockdown ci ha insegnato molte cose. Una su tutte, che il modello economico precedente non sta più in piedi e che è impossibile pensare di ritornare come eravamo prima»

Catalfo: Cig e stop licenziamenti fino a dicembre. Crolla il lavoro a termine: meno 499 mila in quattro mesi

Mario Pierro

La ministra del lavoro Catalfo ai sindacati: si va verso proroga Cassa integrazione di 18 settimane, prosegue blocco dei licenziamenti fino alla fine dell’anno. Nel prossimo decreto “la decontribuzione per le nuove assunzioni” a tempo indeterminato. Inps: crollo record del precariato nei primi quattro mesi dell’anno a causa del lockdown, ma la flessione era già in corso da prima

Commenti

La ripresa cinese c’è ma Xi deve rinviare il brindisi

Romeo Orlandi

I consumi sono diminuiti dell’11,4% nel primo semestre, mentre le esportazioni segnalano una modestissima ripresa, ovviamente lontana dai record della fabbrica del mondo. Evidentemente, la crisi di altri paesi – gli acquirenti del Made in China – non rappresenta una buona notizia per Pechino

Erdogan, il Sultano atlantico e i misteri di Santa Sofia

Alberto Negri

L’Akp è sempre meno una«democrazia cristiana» musulmana: punta ormai, insieme all’estrema destra, sul bellicismo in politica estera e sull’identità islamo-turca all’interno. Una «visione» del potere passata dalla confraternita dei Naksibendi – una vera scuola socio-politica – al filo-jihadismo destabilizzante con tanto di sostegno occidentale

ATTENTI AI DINOSAURI

Lavoro per la natura

Luciana Castellina

Una task force per studiare e monitorare gli sviluppi della conversione ecologica. Pensare insieme strategicamente le proposte per trasformare anche il mondo del lavoro in direzione della sostenibilità ambientale

Lavoro

Nuovi lavori per guarire la Terra malata

Federico Butera, Ferdinando Boero, Eliana Cangelli

La crisi epocale in atto è un’occasione irripetibile per correggere i nostri modelli di sviluppo con un cambiamento radicale verso una vera conversione ecologica

Commenti

Le buone ragioni dell’agricoltura

Famiano Crucianelli

Dalle colture chimiche e industrializzate ad una produzione di qualità, un cambio di passo radicale che vuol dire anche nuova e qualificata occupazione

Cultura

Le forme del dominio da smascherare

Francesca Maffioli

«Per una teoria generale dello sfruttamento», di Christine Delphy. Per ombre corte il volume della sociologa francese sul lavoro domestico come base materiale dell’oppressione delle donne

Sorgente: il manifesto del 24.07.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •