Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

In Brasile un milione di casi. Msf: «Un incubo fuori controllo»

Amazzonia e favelas le aree più colpite. Gli indigeni non hanno accesso alle cure: morto di Covid-19 anche il loro capo storico Paulinho Paiakan

Il Brasile si avvicina al milione di casi registrati di coronavirus; con 995.377 contagi a ieri sera, e 46.510 morti finora, è il secondo Paese al mondo in entrambe le tristi classifiche (guidate dagli Stati Uniti). In 24 ore, tra il 17 e il 18 giugno, sono stati registrati 32.188 contagi e 1.269 decessi: il tasso di mortalità è il 22,1%. L’epidemia sembra diffondersi a un ritmo meno feroce che nelle settimane precedenti, tanto che l’Oms ha parlato di «segni di stabilizzazione».

Eppure «L’incubo del Covid-19 è tutt’altro che sotto controllo»: così si apre l’ultimo rapporto di Medici Senza Frontiere sulla situazione in Brasile. Troppo pochi tamponi somministrati; équipe mediche insufficienti, e decimate dal virus — secondo il rapporto muoiono circa cento infermieri al mese — e zone vulnerabili, come l’Amazzonia, in gravissima difficoltà.

Sorgente: In Brasile un milione di casi. Msf: «Un incubo fuori controllo»

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.