il manifesto del 18.06.2020 – il manifesto

il manifesto del 18.06.2020 – il manifesto

18 Giugno 2020 0 Di Luna Rossa

«Benefici ambientali sovrastimati, previsioni di traffico gonfiate, costi lievitati e ritardi infiniti». La Corte dei conti Ue demolisce la Torino-Lione su tutta la linea. I Notav: «Disastro annunciato, siamo in tempo per fermarlo». M5s rilancia lo stop. Silenzio del Pd

Politica

La Torino-Lione bocciata su tutta la linea

Mauro Ravarino

Benefici sovrastimati, previsioni di traffico gonfiate, costi lievitati e ritardi infiniti. L’impietosa relazione della Corte dei conti europea. I 5 stelle rilanciano lo stop. I Notav: un disastro annunciato, c’è tempo per fermarlo

Su Palamara indagherà Cantone

Andrea Fabozzi

Il Csm si spacca sulla nomina dell’ex presidente dell’Anac alla guida della procura di Perugia, dove è aperto il fascicolo su toghe e politica a Roma. Decisiva l’inedita alleanza tra togati di sinistra e tutti i consiglieri laici, anche di destra. Contrari Davigo e Di Matteo

Ricerca farmaceutica, regole soft sul conflitto di interessi

Andrea Capocci

Un emendamento nel Dl “Rilancio” a firma Pd ammorbidisce la norma sul conflitto di interessi nella ricerca farmaceutica. I farmaci potranno essere valutati anche da ricercatori legati alle aziende che li producono, se avranno l’ok di un comitato etico

Europa

Il piano Ue per un vaccino comune: sul tavolo 2,7 miliardi

Anna Maria Merlo

Alla somma da stanziare per l’Emergency Support Instrument si potrà aggiungere un contributo della Bei che si affianca ai 9,8 miliardi di doni raccolti per la solidarietà mondiale. Ma verranno accelerate delle deroghe alla regolamentazione, per esempio sugli ogm

Lo scontro Cina-India resta un mistero. Modi ne esce a pezzi

Matteo Miavaldi

Pechino non dà dettagli ma accusa i soldati indiani. New Delhi racconta di una spedizione punitiva cinese con mazze chiodate.  Rabbia indiana, opinione pubblica sul piede di guerra. Il presidente prova tenere i toni bassi

Visita a sorpresa, la Turchia preferisce Tripoli a Di Maio

Roberto Prinzi

Il ministro degli Esteri turco Cavusoglu vola da al-Sarraj per incassare due basi militari, lasciando l’omologo italiano ad aspettarlo ad Ankara. A Roma il Gna chiede solo di sminare i territori da cui Haftar si è ritirato

Cultura

L’appagamento del dominatore

Claudio Vercelli

Un percorso critico sul costrutto coloniale, tra dipendenza e impotenza. L’immaginario è fortemente sessuato, afferisce a un modello predatorio della penetrazione e del possesso. I rimandi alla «contestualizzazione» sono l’ombra lunga, anche oggi, della macchina della segregazione. Interrogarsi sull’adesione di Indro Montanelli al fascismo, e sulle sue dissociazioni, è un esercizio privo di senso: rimanda all’incomprensione di cosa fosse il fascismo medesimo

Kristen Stewart sarà Lady Diana

Redazione visioni

La giovane attrice americana lanciata dalla saga di «Twilight», presterà il volto alla principessa nel prossimo film di Pablo Larrain «Spencer»

Nel cuore di tenebra della Storia americana

Giulia D’Agnolo Vallan

Quattro amici tornano in Vietnam per un’ultima missione in «Da 5 Bloods», il nuovo film di Spike Lee su Netflix. Un tour de force politico e emotivo fra il razzismo, la guerra, il passato

Rubriche

L’Italia digitale è un colabrodo informatico

Arturo Di Corinto

Aumentano in maniera esponenziali gli attacchi informatici: in Italia colpite Enel, Honda, Geox, Riscotel e la Zecca dello Stato. Ci vogliono più formazione e un impegno preciso delle aziende nella sicurezza informatica

L’Ultima

Il contagio autoritario

Emanuele Giordana

Cina esclusa, il continente asiatico ha affrontato l’epidemia con alcuni successi ed esempi virtuosi (pochi casi e decessi). Ma perfino i paesi democratici si sono distinti per vistosi buchi neri sociali

Allevatori di corallo ai Caraibi

Paolo Ponga

Grazie a un progetto elaborato in Florida, nelle isole Aruba, Bonaire e Curaçao si ripopolano le barriere coralline trapiantando delle specie allevate ed educando la popolazione al rispetto dell’ecosistema

Un business che distrugge l’ambiente

Marta Gatti

Tra monocoltura e deforestazione, le coltivazioni di avocado in Messico sono una fortuna per i produttori e una condanna per l’ecosistema

L’incredibile viaggio delle piante

Silvia Veroli

Erbe e fiori hanno la capacità di viaggiare e di crescere in qualsiasi contesto, adattandosi alla natura. Dall’asparago di mare che cresce sugli scogli dello Ionio ai fiori delle massicciate ferroviarie

I pastori della Ripagnola

Maria Cristina Fraddosio

Il governatore Emiliano ha accolto la richiesta dei comitati di tutelare la costa pugliese tra Bari e Polignano a mare. Ma un progetto di resort la minaccia

Sorgente: il manifesto del 18.06.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •