Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

il manifesto del 12.06.2020 – il manifesto

La Marina tunisina recupera i corpi di 48 migranti, in gran parte donne e alcuni bambini. Nessun sopravvissuto. È il tragico bilancio del naufragio del barcone partito lunedì dal porto di Sfax. Le Ong: basta morti, serve subito una missione europea per i soccorsi

Lavoro

Lufthansa piano choc, 26mila addetti a rischio

Riccardo Chiari

La compagnia aerea perde il 10% alla borsa di Francoforte, i Verdi e la Linke chiedono conto ad Angela Merkel. Nella trattativa con i sindacati l’ipotesi di “accordi negoziati” e di cassa integrazione, deadline per il 25 giugno, giorno dell’assemblea dei soci che dovrà valutare il piano di salvataggio da 9 miliardi del governo tedesco.

Varato il «Family Act» e l’assegno unico

Mario Pierro

Otto articoli dal sostegno alla genitorialità al protagonismo giovanile e alla conciliazione. Bonus e incentivi vincolati alla ridefinizione delle agevolazioni fiscali per famiglia. Battaglia tra Pd e Italia Viva. Un Welfare pulviscolare basato su bonus e incentivi vincolati alla ridefinizione delle agevolazioni fiscali per famiglie

Referendum “embedded”, un opuscolo (forse) lo spiegherà

Andrea Fabozzi

Approvato un ordine del giorno al decreto elezioni: il governo si impegna a mandare nelle case degli italiani un minimo di spiegazione neutrale sulla riforma costituzionale che finirà travolta nell’election day dalla campagna elettorale per le regionali. Era una vecchia battaglia grillina, questa volta subita dal movimento che punta a una vittoria facile dei sì

No all’Election Day

Comitato per il No al taglio del Parlamento

Secondo il Comitato accorpare il referendum alle elezioni in un’unica tornata rischia di impedire una corretta informazione dei cittadini su temi di rilevanza costituzionale

Scuola

«Riaprire l’università, la didattica online è un modello antiquato»

Roberto Ciccarelli

Lettera.appello al ministro dell’università e della ricerca Manfredi sottoscritta da oltre mille docenti: «L’istruzione non trasferisce nozioni, è creazione di senso critico». La richiesta di nuovi spazi, di un nuovo welfare per gli studenti e di assunzioni per gestire una nuova condizione oltre l’emergenza

COVID

Covid, i dati oscuri della Lombardia

Andrea Capocci

Calano i decessi ma tornano a salire i nuovi casi nella Regione. I numeri oscillanti dipendono dai test effettuati, dice la fondazione Gimbe. Il sindaco di Bergamo Gori: nascondono i numeri. E in città parte un test a tappeto

Via la bandiera simbolo dello schiavismo dalle gare automobilistiche

Nicola Sellitti

La rimozione della bandiera – oggetto di discussione da decenni, cinque anni fa Mitt Romney chiese di eliminarla dal parlamento del Sud Carolina – è pure il successo di Bubba Wallace, l’unica pilota afroamericano della Nascar, che sulla sua vettura nera da gara ha fatto recentemente aggiungere la scritta in bianco Black Lives Matter

Editoriale

Nel mio Brasile non posso respirare

Frei Betto

Sono state le ultime parole di George Floyd: “non posso respirare”. Neanch’io. Non posso respirare in questo Brasile gettato nell’ingovernabilità da militari che minacciano le istituzioni democratiche

Cultura

Gli ultimi giorni di Enrico Berlinguer

Aldo Garzia

In «Eppure il vento soffia ancora» (Utet) Piero Ruzzante, con la collaborazione di Antonio Martini, ricostruisce in forma di diario ciò che accadde a Padova dal 7 all’11 giugno del 1984 quando, durante un comizio, il segretario del Pci fu colpito da un ictus che lo avrebbe condotto alla morte

San Francesco e i doni profetici

Marina Montesano

Un percorso di letture intorno alla figura del frate, al di là delle leggende. La complessità delle fonti dà vita anche a un romanzo in cui ci si chiede se le tante censure operate dall’ufficialità dell’Ordine non abbiano nascosto particolari della sua vita

Le statue della vergogna. Celebrano il passato, ipotecando il presente

Alessandro Portelli

Non solo i gerarchi sudisti negli Stati Uniti, ma i simboli del fascismo in Italia e del colonialismo in tutta Europa. Robert E. Lee e i suoi pari non sono pericolosi perché ricordano una guerra dell’Ottocento ma perché legittimano la centralità del razzismo ancora oggi, nel terzo millennio

«Kiku to Isamu», lo sguardo dell’altro

Matteo Boscarol

La barbara uccisione di George Floyd e tutte le manifestazioni e proteste che ne sono conseguite, negli Stati uniti e nel resto del mondo, hanno avuto delle ripercussioni, alquanto blande a dir la verità, anche nell’arcipelago nipponico

Piero Li Donni, la scuola e i sogni infranti

Giovanna Branca

Il regista parla di «La nostra strada», in programma oggi al Biografilm Festival online. Protagonisti degli studenti di terza media al quartiere Zisa di Palermo

Quando lo Stato rompe il muro carcerario

Patrizio Gonnella

Ogni qualvolta c’è un’inchiesta per pestaggi o abusi nei confronti di persone private della libertà tendiamo a sorprenderci positivamente

Socialità diffusa contro la solitudine del virus

Giansandro Merli, Enzo Scandurra

Per un tempo più o meno lungo dovremo convivere con il virus. Criminalizzare i comportamenti sociali o colpevolizzare alcune categorie, ieri i runner oggi i giovani, non porterà da nessuna parte

Sorgente: il manifesto del 12.06.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing