Salvataggio della «Gazzetta»: non ci aspettiamo solo solidarietà – La Gazzetta del Mezzogiorno

Salvataggio della «Gazzetta»: non ci aspettiamo solo solidarietà – La Gazzetta del Mezzogiorno

8 Maggio 2020 0 Di marco zinno

Dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Andrea Martella, al presidente della Regione Puglia, al suo collega della Basilicata, a tante altre autorità e rappresentanti delle istituzioni. Il mondo politico e sindacale pugliese e lucano si mobilita per cercare di salvare le sorti della Gazzetta del Mezzogiorno dopo che l’editore Ciancio ha annunciato di volerla mettere in liquidazione.Di seguito il comunicato del Cdr della GazzettaI numerosi messaggi di solidarietà che in queste ore continuano a giungerci da parte del mondo politico pugliese e lucano e dei rappresentanti del governo, ci confermano l’importanza che, malgrado la grave crisi che stiamo attraversando, la Gazzetta riveste tutt’oggi per le comunità di queste due regioni.Siamo tuttavia costretti a ribadire che il tempo delle solidarietà è scaduto, così come quello dei bizantini tavoli di confronto, delle task force e delle lunghe consultazioni con le parti sociali. L’editore ha espresso in maniera fin troppo chiara la propria volontà ed è semplicemente utopico pensare che un intervento politico possa indurlo a tornare sui propri passi. E anche qualora questo accadesse, nulla ci garantisce che le eventuali difficoltà del percorso di salvataggio del quotidiano ci eviterebbero una sua nuova manifestazione di disaffezione. Alle istituzioni di Puglia e Basilicata, ai suoi governanti, ai parlamentari e ai nostri rappresentanti al governo rivolgiamo allora un altro invito, l’unico che può realmente mettere in sicurezza i 133 anni di storia del nostro giornale: servono strumenti legislativi che consentano di avviare un corretto percorso di risanamento e serve individuare imprenditori che sappiano raccogliere l’offerta dell’editore Ciancio a cedere l’Azienda a titolo non oneroso a chiunque sia interessato a garantirne la continuità. E serve che accada subito, prima che un qualsiasi arbitro decreti la fine col triplice fischio.

Sorgente: Salvataggio della «Gazzetta»: non ci aspettiamo solo solidarietà – La Gazzetta del Mezzogiorno

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •