Ottanta appartamenti, nemmeno uno popolare. Primavera: “Duecento famiglie in attesa non sono una priorità, in questa città i diritti non esistono” | La Nuova Riviera

Ottanta appartamenti, nemmeno uno popolare. Primavera: “Duecento famiglie in attesa non sono una priorità, in questa città i diritti non esistono” | La Nuova Riviera

31 Maggio 2020 0 Di marco zinno

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il 15 per cento dei nuovi appartamenti dell’area ex Remer doveva essere di edilizia popolare. Ma questa amminsitrazione ha deciso che duecento famiglie in attesa non rappresentano una priorità”. Lo sfogo arriva dall’ex consigliere Daniele Primavera, coordinatore dell’Unione Inquilini, che commenta amaramente l’approvazione in giunta del piano di conversione del capannone che si trova alle porte della riserva della Sentina, in ottanta appartamenti. “Ottanta appartamenti – sottolinea – che nascono al posto di un capannone dismesso”.

Sorgente: Ottanta appartamenti, nemmeno uno popolare. Primavera: “Duecento famiglie in attesa non sono una priorità, in questa città i diritti non esistono” | La Nuova Riviera

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •