Hong Kong, scontri tra manifestanti e polizia: in parlamento discussa legge a tutela dell’inno nazionale cinese. Arrestati 180 attivisti – Il Fatto Quotidiano

Hong Kong, scontri tra manifestanti e polizia: in parlamento discussa legge a tutela dell’inno nazionale cinese. Arrestati 180 attivisti – Il Fatto Quotidiano

27 Maggio 2020 0 Di marco zinno

Dopo mesi di lockdown a causa dell’emergenza coronavirus, le strade e le piazze di Hong Kong sono tornate a essere teatro degli scontri tra i manifestanti e la polizia. Nel giorno del dibattito parlamentare sul controverso disegno del ‘National Anthem Bill‘ per far rispettare anche nell’ex colonia inglese l’inno nazionale cinese (la ‘Marcia dei Volontari’) […]

Dopo mesi di lockdown a causa dell’emergenza coronavirus, le strade e le piazze di Hong Kong sono tornate a essere teatro degli scontri tra i manifestanti e la polizia. Nel giorno del dibattito parlamentare sul controverso disegno del ‘National Anthem Bill‘ per far rispettare anche nell’ex colonia inglese l’inno nazionale cinese (la ‘Marcia dei Volontari’) migliaia di giovani si sono dati appuntamento davanti al parlamento nel quartiere degli affari, in pieno centro. Almeno 16, la maggior parte adolescenti, sono stati arrestati dalla polizia in tenuta antisommossa con l’accusa di possedere oggetti adatti a scopi illegali, come bombe molotov e cacciaviti. Sono circa 180, invece, le persone arrestate a Causeway Bay e Central per la loro partecipazione a manifestazioni non autorizzate. In centinaia si sono radunati a Pedder Street, scandendo slogan come “cinque domande, non una di meno” e “sciogliete la polizia subito”.

Sorgente: Hong Kong, scontri tra manifestanti e polizia: in parlamento discussa legge a tutela dell’inno nazionale cinese. Arrestati 180 attivisti – Il Fatto Quotidiano

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •