Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

“Inserendo i miei dati compaiono i profili di altri”. La denuncia degli utenti sulla falla dell’Inps – La Stampa 

Il portale dell’Istituto sotto pressione per il primo giorno di richiesta del bonus da 600 euro. «Ci sono stati scambi di persona»

TORINO. “Dopo il login con le mie credenziali posso vedere i dati di una ventina di persone”, denuncia su Twitter l’utente Carlo A. Zanaboni. E come testimonianza pubblica anche un fermo immagine.

Carlo A. Zanaboni@czanaboni

dopo il login con le mie credenziali posso vedere i dati di una ventina di persone. Se qualcuno vede i miei può fare la richiesta del al mio posto e avvisarmi? Grazie

Visualizza l'immagine su Twitter
196 utenti ne stanno parlando

Non è partita bene la corsa al bonus da 600 euro messi a disposizione dal governo agli autonomi per l’emergenza coronavirus. Oltre ai rallentamenti che stanno mandando in tilt il sito dell’Inps, in molti denunciano “scambi di persona” con accessi che risultano effettuati con nomi diversi da quelli dei richiedenti.  “E’ successo anche a me”, racconta a La Stampa il consulente informatico Alessandro Marzini. “Una volta che accedi con le tue credenziali, il sistema va in sovraccarico, poi aggiornando la pagina riesci a vedere dei nominativi differenti. C’è un serio problema di privacy”, dice.  In particolare a molti utenti è comparso il nome di “Luciano V.”

Proprio per la violazione della privacy, nei social network, già si parla di una class-action.

Cathy La Torre 🏳️‍🌈@catlatorre

In questo momento l’ sta compiendo la più grande violazione dei dati personali mai avvenuta in italia. Se compili la domanda vengono fuori i dati di altre persone. Tutto, nome, cognome, indirizzo. Ci sarà la più grande class action d’Italia contro l’Inps. Garantito

367 utenti ne stanno parlando

Un bug?

Il presidente dell’Inps Pasquale Tridico ha parlato di “una situazione mai vista” riferendosi al numero di accessi al sito. Ma per ora non c’è nessuna spiegazione ufficiale riguardo la presunta esposizione dei dati personali, denunciata da molti utenti. L’account dell’Istituto sta rispondendo dicendo di aver appreso dei problemi “anche grazie alle segnalazioni”. E aggiunge: “Ci scusiamo per quanto accaduto e stiamo lavorando a una pronta risoluzione”.

Marianna Zingarello@Bea_Mary84

Il sito dell’Inps é completamente in tilt e sta mostrando i dati sensibili di persone ignare. Ho già letto almeno 20 segnalazioni al riguardo, ma cosa aspettano a bloccare tutto?

INPS

@INPS_it

Siamo a conoscenza della problematica, anche grazie alle vostre segnalazioni che sono state girate a chi si occupa dei servizi online. Ci scusiamo per quanto accaduto e stiamo lavorando a una pronta risoluzione. Grazie ancora

15 utenti ne stanno parlando

Sorgente: “Inserendo i miei dati compaiono i profili di altri”. La denuncia degli utenti sulla falla dell’Inps – La Stampa – Ultime notizie di cronaca e news dall’Italia e dal mondo

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing