0 2 minuti 4 anni

 

E poi le mosse (e la «resurrezione») di Boris, le giravolte di Trump, i due volti di Xi e tanti altri: come si sono comportati, finora, i capi di Stato e di Governo di fronte al Covid-19? Ecco i «voti» dei nostri corrispondenti

Angela Merkel: voto 8. Affidabile

di Paolo Valentino
Potete amarla o detestarla, ma una cosa è certa: Angela Merkel nelle crisi dà il meglio di sé. La cancelliera ha preso per mano il Paese, conducendolo con calma e determinazione attraverso la pandemia. Merkel ha parlato chiaro sin dall’inizio e non ha mai sottovalutato il Covid-19: «Il rischio è di avere il 70% di tedeschi infettati». Ha superato gli ostacoli del federalismo con una sapiente mediazione fra i Länder e, da scienziata prestata alla politica, ha ascoltato i Fachleute, gli esperti. I risultati sono un bassissimo tasso di mortalità (2%), un massiccio piano di aiuti all’economia, la prospettiva di una ordinata riapertura. I tedeschi si fidano e apprezzano la sua «forza tranquilla»: l’80% di loro approva l’azione del governo. Se solo desse il meglio di sé anche in Europa, Merkel sarebbe perfetta.

continua a leggere cliccando il link sotto riportato

Sorgente: Corriere della Sera


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.