Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Coronavirus, dal Consiglio europeo no a Eurobond e stop al Patto di Stabilità. Accordo sulla necessità di nuove proposte – Il Secolo XIX

BRUXELLES. Il Vertice dei leader Ue si è concluso dopo che Italia e Spagna avevano bocciato la bozza iniziale. Alla fine i 27 hanno raggiunto un accordo sulle conclusioni. Alla fine, dopo aver ribadito il no agli Eurobond (e anche a uno stop al Patto di stabilità) s’è trovato un accordo sulle conclusioni. Il documento prevede che il presidente della Commissione, Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, dovranno presentare proposte di lungo periodo da concordare con le altre istituzioni. Non c’è intesa sull’impiego di Eurobond, (o Coronabond) né sullo stop al patto di stabilità.Il premier italiano Giuseppe Conte, nel pomeriggio, di fronte ai progressi quasi nulli fatti durante il vertice ha sbotttato in videoconferenza dicendo agli altri leader: avete dieci giorni per battere un colpo. Secondo Radiocor il premier Conte e il capo del governo spagnolo Sanchez ritenevano insufficiente e deludente la bozza che poi hanno respinto perché le proposte contenute non all’altezza della risposta necessaria a livello Ue. Italia e Spagna hanno chiesto che il Consiglio incarichi i 5 presidenti delle istituzioni Ue di formulare nuove proposte nel giro di dieci giorni. Si tratta dei presidenti di Commissione, Consiglio, Parlamento, Bce ed Eurogruppo.

Sorgente: Coronavirus, dal Consiglio europeo no a Eurobond e stop al Patto di Stabilità. Accordo sulla necessità di nuove proposte – Il Secolo XIX

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing