Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Grave crisi in Ecuador | riceviamo e pubblichiamo| red@zione

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta scritta dal Prof. Luigi Roselli al Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, sulla crisi in atto in Ecuador:

“Gentile Onorevole Ministro Di Maio, facendo seguito alla mia nota inviata all’Ufficio della Farnesina tramite la pagina ufficiale Fb del Ministero, desidero pubblicamente sollecitarLa a prendere posizione su quanto sta accadendo in questi giorni in Ecuador. Come Lei certamente sa, in quel Paese sono numerosi i cittadini italiani che, a Quito come in altre città, vivono per lavoro o per motivi di studio e altrettanto numerosi sono gli italiani che prestano servizio civile o attività di volontariato a favore dei rifugiati. Ebbene, in questi giorni in Ecuador si sta vivendo una gravissima crisi politica ed economica a causa di alcuni provvedimenti decisi dall’attuale governo. Oceaniche manifestazioni di piazza si stanno opponendo a queste decisioni (tra le altre fortissimi aumenti della benzina e di altri beni) con la conseguente, e assurda, reazione della polizia. Reazioni che hanno causato la morte di alcuni manifestanti, centinaia di arresti, pesanti interventi, con lacrimogeni, addirittura negli ospedali. Gentile Ministro, come cittadino italiano consapevole della Sua generosa sensibilità, desidererei conoscere quali provvedimenti intende mettere in essere per la salvaguardia e la tutela dei nostri concittadini che vivono e operano in Ecuador.

Mi auguro che Lei possa e voglia rispondermi e mi auguro che il “Fatto” voglia rendersi interprete di questa mia preoccupazione. Grazie.

Prof. Luigi Roselli – Via De Castro 7o – 09072 Cabras (Or)”

 

fotografia da archivio NR

 

Nuovaresistenza il contenitore dell’informazione e la contro informazione

Sorgente: Nuovaresistenza antifa’

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing