Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Veliero Alex a Lampedusa, Salvini: ‘Consegnati acqua e cibo’ – Cronaca – ANSA

E’ ancora scontro fra le Ong ed il ministro dell’Interno Salvini sui salvataggi di migranti in mare e la volontà di portarli a Lampedusa (ANSA)

E’ ancora scontro fra le Ong ed il ministro dell’Interno Salvini sui salvataggi di migranti in mare e la volontà di portarli a Lampedusa. La nave ‘Alan Kurdi’ della Ong Sea Eye, con a bordo 65 naufraghi, sfida il titolare del Viminale e si dirige verso l’isola. In un tweet la Ong afferma: “Non siamo intimiditi da un ministro dell’Interno”. E’ stallo intanto anche per il veliero ‘Alex’, con 41 profughi a bordo. Salvini insiste: “Vada a Malta”. Ma l’Ong replica: “Andare a Malta mette a rischio l’incolumità delle persone”.

21 utenti ne stanno parlando

Ieri sono stati consegnati più di 400 litri di acqua potabile alla barca a vela Alex e altrettanti sono stati successivamente rifiutati. Oltre all’acqua, l’Italia ha garantito cibo, coperte e medicinali”. Lo rende noto il vicepremier Matteo Salvini. “Attraverso il proprio ufficio stampa, Alex ha fatto sapere che le bottiglie d’acqua erano troppo ingombranti e a causa delle condizioni igienico-sanitarie ha deciso di infrangere il divieto di accesso nelle acque italiane”, aggiunge il titolare del Viminale. “Pur di infrangere la legge mettono a rischio la vita degli immigrati“, commenta Salvini.

“Con 65 persone soccorse a bordo ci stiamo dirigendo verso Lampedusa. Non siamo intimiditi da un ministro dell’Interno ma siamo diretti verso il più vicino porto sicuro. Si applica la legge del mare, anche quando qualche rappresentante di governo rifiuta di crederlo”. Così Sea Eye in un tweet in mattinata, sulla rotta presa dalla nave Alan Kurdi dopo il salvataggio di ieriUna motovedetta della Guardia di Finanza ha notificato al comandante della nave il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque territoriali italiane.

In queste condizioni andare a Malta mette a rischio sicurezza e incolumità persone. Lampedusa ora è il solo porto sicuro possibile” ha affermato Mediterranea in relazione alla situazione della nave Alex con a bordo migranti salvati dal naufragio.

Successivamente in un tweet la ong ha annunciato di far rotta verso Lampedusa. “Di fronte alla intollerabile situazione igienico-sanitaria a bordo Alex ha dichiarato lo stato di necessità e si sta dirigendo verso il porto di Lampedusa unico possibile porto sicuro di sbarco”.

Mediterranea Saving Humans @RescueMed

🔴 : in queste condizioni andare a Malta metterebbe a rischio la sicurezza e l’incolumità delle persone. Lampedusa è ora il solo porto sicuro possibile 🔴

Nostro comunicato e dettagliata ricostruzione dei fatti
👇
https://bit.ly/2JtTnmd 

 

“Alex verso Lampedusa, il veliero di Mediterranea con 46 migranti a bordo forza il blocco”, scrive su twitter Mediterranea. A bordo, a quanto si apprende, i rifornimenti di acqua sono finiti e i servizi igienici sono inservibili.

Sorgente: Veliero Alex a Lampedusa, Salvini: ‘Consegnati acqua e cibo’ – Cronaca – ANSA

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing