La classifica della vergogna: ecco i politici che diffondono l’odio online – l’Espresso

4 Luglio 2019 0 Di Luna Rossa

Il rapporto di Amnesty sui politici che usano l’hate speech per ottenere consensi parla chiaro: si indica un bersaglio, di solito migrante o rom. E lo si fa sbranare di insulti da chi commenta il post

di Mauro Munafò e Francesca Sironi

«Tolleranza zero per chi, in nome di una religione, vuole portare MORTE nel #NostroPaese meritano di non uscire più di GALERA!!!». Così Angelo Ciocca, allora candidato al Parlamento Europeo con la Lega poi eletto con quasi 90 mila preferenze, commentava su Facebook un arresto, lo scorso 17 aprile. Al post, ancora visibile online, seguono 234 risposte. L’88 per cento di queste è da considerarsi problematica per i toni utilizzati. Sei su 10 sono proprio incitazioni dirette all’odio o minacce di morte. Gli esempi, a scorrere la discussione, sono anche troppi. Uno dei primi: “Lo sapete che i maiali mangiano anche le ossa? Fateli sparire”, scrive un fan di Ciocca.

Fateli sparire. La propaganda politica online sembra aver assuefatto gli elettori con schizzi di vilenza come questi. Il problema…

continua a leggere cliccando il link sotto riportato

Sorgente: La classifica della vergogna: ecco i politici che diffondono l’odio online – l’Espresso

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •