Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

E’ morto lo scrittore Andrea Camilleri, aveva 93 anni – Rai News

Lo scrittore si è spento questa mattina all’ospedale Santo Spirito di Roma. Non ci sarà camera ardente. Domani alle 15 l’ultimo saluto al Cimitero Acattolico a Roma. Le esequie si terranno in forma strettamente privata

17 luglio 2019 E’ morto, a 93 anni, lo scrittore Andrea Camilleri. Lo comunica la Asl Roma 1 “con profondo cordoglio”, precisando che il papà del Commissario Montalbano si è spento alle 08.20 di questa mattina presso l’Ospedale Santo Spirito. “Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali. Per volontà del Maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio”, si legge nella nota. Settant’anni di carriera Per settant’anni Camilleri è stato regista teatrale e sceneggiatore. Nel 1949 entra nell’Accademia di Arte drammatica Silvio d’Amico di Roma e realizza diverse opere, ispirandosi a Pirandello. Sono gli anni in cui conosce la moglie Rosetta, dalla quale avrà tre figlie. “Rosetta è stata la spina dorsale della mia esistenza” ha dichiarato più volte Camilleri. Nel 1957 il debutto in Rai, mentre negli anni Settanta ottiene il ruolo di insegnante di regia all’Accademia di Arte drammatica. La passione per la scrittura, però, lo porta a pubblicare, nel 1987, ‘Il corso delle cose’, con cui ottiene un discreto riscontro di pubblico. Poi arriverà il vero e grande successo con il commissario Montalbano. Nelle ultime interviste Camilleri ha dichiarato: “Ho avuto una vita fortunata. Non ho rimpianti e non ho paura di niente, neanche della morte”. A Roma stava preparando uno spettacolo che si sarebbe dovuto tenere il 15 luglio alle Terme di Caracalla, dove avrebbe raccontato la sua Autodifesa di Caino. “Se potessi vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio ‘cunto’, passare tra il pubblico con la coppola in mano”. La famiglia chiede di rispettare il proprio dolore La famiglia di Andrea Camilleri ha chiesto di rispettare il suo dolore dicendo agli amici e agli ammiratori del loro congiunto, morto questa mattina alle 8.20 all’ospedale Santo Spirito di Roma, di non venire nel nosocomio romano. Al momento, vista anche la richiesta della famiglia, fuori dall’ingresso principale del Santo Spirito ci sono pochi giornalisti, soprattutto telecamere, e anche rappresentanti delle forze dell’ordine che hanno il compito di non fare avvicinare i curiosi. Domani l’ultimo saluto al Cimitero Acattolico a Roma “Mi piacerebbe che ci rincontrassimo tutti quanti, qui, in una sera come questa, tra cento anni!”. È con queste parole che concludevano la sua ‘Conversazione su Tiresia’, che la famiglia di Andrea Camilleri e le persone a lui care vogliono salutare e ringraziare tutti i suoi lettori e tutti i suoi amici di avergli voluto così bene. Il messaggio è stato affidato dai parenti alla Asl Roma1. Sarà possibile salutare Andrea Camilleri domani 18 luglio dalle 15 presso il Cimitero Acattolico per gli stranieri al Testaccio in via Caio Cestio 6 a Roma. La moglie, le figlie, i familiari di Andrea Camilleri ringraziano il dottor Roberto Ricci, il dottor Mario Bosco, i medici, gli infermieri e tutto il personale del Reparto di Anestesia e Rianimazione e dell’intero Ospedale Santo Spirito di Roma per la grande professionalità e il profondo affetto che hanno dimostrato nei confronti del loro caro. Tweet ITALIA Cassazione: vendere la cannabis light è reato. Ma i proibizionisti sono in minoranza Miss Italia in tribunale, la contesa è su pagamenti per un milione 300mila euro Inchiesta su fondi russi alla Lega: la Guardia di finanza a casa di Francesco Vannucci Avellino. Beve soda caustica, bimbo 4 anni è in gravi condizioni Processo Garavaglia: viceministro assolto. Era Imputato per turbativa d’asta da assessore lombardo –

Sorgente: E’ morto lo scrittore Andrea Camilleri, aveva 93 anni – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing