Supermercati, una catena in Toscana mette al bando piatti e bicchieri di plastica – Cronaca

15 Giugno 2019 0 Di Luna Rossa

 

 

Risultati immagini per piatti e posate plastica

Sarà possibile acquistare solo quelli biodegradabili

Riotorto (Livorno), 14 giugno 2019 – Da domenica 16 giugno nei 62 supermercati toscani di Unicoop Tirreno sono eliminati dalla vendita a scaffale piatti, bicchieri, posate, coppette e cannucce di plastica monouso. È il completamento di un percorso graduale, spiega una nota, iniziato a marzo all’Isola d’Elba e a Castiglione della Pescaia (Grosseto) ed esteso alla Versilia, a Follonica e all’Argentario ad inizio giugno. Il risultato sarà togliere dagli scaffali 37,5 milioni di piatti, 19 milioni di bicchieri, 2,5 milioni di posate per un totale di 59 milioni l’anno pari a 433 tonnellate di plastica in meno immesse nell’ambiente annualmente.

Soci e clienti Coop possono acquistare gli stessi prodotti riutilizzabili oppure prodotti monouso compostabili rispettosi dell’ambiente (utilizzando legno di betulla per le posate, fibra di canna da zucchero e polpa di cellulosa per piatti, bicchieri ecc). I prodotti compostabili, al momento, sono forniti da due aziende della provincia di Lucca.

Unicoop Tirreno è stata la prima azienda della grande distribuzione in Toscana a fermare la vendita di questi prodotti monouso con una sperimentazione iniziata l’1 marzo scorso all’Isola d’Elba e a Castiglione della Pescaia. Lo stop alla plastica monouso di Coop anticipa in concreto la direttiva con cui la Ue, dal primo gennaio 2021, metterà al bando in Europa alcuni oggetti di plastica monouso.

fotografia: quotidianodipuglia.it

Sorgente: Supermercati, una catena in Toscana mette al bando piatti e bicchieri di plastica – Cronaca

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •