E Salvini cita Giovanni Paolo II “Controllare i flussi migratori”

16 Giugno 2019 0 Di ken sharo

Matteo Salvini sceglie Papa Giovanni Paolo II per tornare a parlare dei flussi migratori. Il leader della Lega e titolare del Viminale da tempo è nel mirino del Vaticano per le sue politiche sulle gestione dei migranti e dell’accoglienza. In più occasioni la Cei come anche vescovi vicini a Papa Bergoglio hanno attaccato il Viminale predicando accoglienza. In diversi casi, soprattutto nel corso degli scontri con le navi delle ong che chiedvano (e chiedono) un porto di approdo con i migranti a bordo, la Chiesa ha criticato la linea dura di Salvini chiedendo di aprire le porte. Negli ultimi sbarchi proprio alcuni migranti sono stati ospitati in strutture gestite dalla Cei dopo un accordo col ministro.Ma adesso il vicepremier rinfresca la memoria di alcuni vescovi citando proprio le parole di Giovanni Paolo II che affrontando il tema delle migrazioni in Ecclesia Europa nel giugno del 2003 affermava: “È responsabilità dellle autorità pubbliche esercitare il controllo dei flussi migratori in considerazione delle esigenze del bene comune. L’accoglienza deve sempre realizzarsi nel rispetto delle leggi e quindi coniugarsi, quando necessario, con la ferma repressione degli abusi”. Le parole di Papa San Giovanni Paolo II sono dunque finite sulla pagina social del vicepremier. Una messaggio tra le righe ad una parte della Chiesa che da qualche tempo ha intrapreso un braccio di ferro con il ministro. Braccio di ferro a cui Salvini risponde con le parole di uno dei Pontefici più amati degli ultimi anni.

Sorgente: E Salvini cita Giovanni Paolo II “Controllare i flussi migratori”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •