Mimmo Lucano alla Sapienza, tensione al corteo di Forza Nuova: sit-in degli antifascisti

Mimmo Lucano alla Sapienza, tensione al corteo di Forza Nuova: sit-in degli antifascisti

13 Maggio 2019 0 Di Luna Rossa

Momenti di tensione alla Sapienza con una trentina di militanti di Forza Nuova in corteo a viale del Castro Pretorio davanti alla Sapienza. L’ultradestra protesta per la lezione di Mimmo Lucano oggi a Lettere. Gli antagonisti, riuniti da stamattina dentro l’ateneo, sono usciti fuori e hanno tentato di forzare il cordone di protezione della polizia. Al corteo di Forza Nuova, un ragazzo è stato schiaffeggiato da un militante di Forza Nuova nei pressi dell’ingresso della biblioteca nazionale di Castro Pretorio. Il giovane, che stava uscendo dalla biblioteca, dopo aver urlato “fascisti di merda” è stato colpito con uno schiaffo. Le forze dell’ordine li hanno poi separati. I militanti di Forza Nuova si erano radunati davanti alla biblioteca per poi muoversi in direzione dell’Università la Sapienza per l’iniziativa di protesta contro il sindaco sospeso di Riace Mimmo Lucano. «No, non voglio sporgere denuncia», ha detto il ragazzo, che è stato identificato dalla Digos.

Presidio antagonista. Il presidio degli antagonisti alla Sapienza in risposta al tentativo di Forza Nuova di entrare nell’Università romana ha riunito in piazzale Aldo Moro circa duemila persone. Tanti esponenti dei centri sociali, antagonisti, liceali. Dopo avere sfilato brevemente tra gli edifici universitari, sono usciti sul piazzale: «Sono assassini. Qui non metteranno mai piede. Sapienza è antifascista» così al megafono gli studenti. In piazza sventolavano anche bandiere No tav e dell’Anpi. «Siamo tantissimi, siamo in migliaia. I fascisti non metteranno piede a piazzale Aldo Moro».


Mimmo Lucano alla Sapienza, il Questore vieta la manifestazione di Forza Nuova

«In questi luoghi non devono stare i fascisti». La richiesta dell’ultradestra di un sit-in alle 14 per protestare per l’arrivo di Mimmo Lucano che terrà una lezione a Lettere, è stata respinta dal Questore Carmine Esposito. Ma il presidio per dire “no ai fascisti” si è costituito comunque, davanti alla Biblioteca di viale Castro Pretorio.

Il discorso di Lucano. «Gli immigrati non hanno occupato alcuno spazio degli italiani, ma anzi gli immigrati hanno dato anche agli Italiani la possibilità cercare riscatto». Così il sindaco di Riace sospeso, Mimmo Lucano, parlando agli studenti radunati in piazzale Aldo Moro al suo arrivo all’università La Sapienza. «Chi vuole contrastare questa manifestazione dice che sono un sindaco che vuole riempire i borghi calabresi con coloni africani – ha aggiunto -. Una sorta di sostituzione etnica, ma non conoscono la realtà dei borghi calabresi, che sono spenti».

Ultimo aggiornamento: 17:16

Sorgente: Mimmo Lucano alla Sapienza, tensione al corteo di Forza Nuova: sit-in degli antifascisti

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •