Ma a Napoli otto municipalità su 10 restano con i Cinquestelle | Il Mattino

28 Maggio 2019 0 Di Luna Rossa

Otto Municipalità su dieci portano la bandiera 5 Stelle. Il Pd la spunta nel salotto buono della città: Chiaia-Posillipo e Vomero-Arenella. La Lega si prende i voti di Forza Italia e si piazza al terzo posto tra i partiti più votati in città. Crollo degli azzurri, che perdono nella roccaforte storica (prima Municipalità) e nella settima, dove attualmente siede un presidente di centrodestra. Il dato complessivo cittadino vede il Movimento 5 Stelle reggere l’urto leghista, nonostante perda 13 punti percentuali, passando dal 52 per cento delle politiche al 39,86. Tradotto in voti, si tratta di 105mila preferenze in meno. Il Pd in termini percentuali balza dal 14 al 23,29%, ma soprattutto in termini assoluti recupera 7mila preferenze rispetto alle politiche (da 62mila a 69mila). Mentre il partito di Salvini è riuscito in un anno a triplicare i consensi. Nel 2018 raccolse appena 11mila preferenza nell’intero Comune di Napoli e dodici mesi dopo, nonostante il ministro dell’Interno sia il bersaglio preferito di centri sociali e del sindaco de Magistris, si porta a casa 36657 voti (passando dal 2 al 12%). Sullo sfondo il macroscopico dato dell’astensionismo, rispetto alla tornata elettorale delle politiche, con 20 punti percentuali in meno: in pratica alle urne sono andati a votare 4 napoletani su 10 (150mila in meno rispetto all’anno scorso).

…..

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCANDO IL LINK SOTTO RIPORTATO

Sorgente: Ma a Napoli otto municipalità su 10 restano con i Cinquestelle | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •