0 2 minuti 5 anni

“Il governo è un autobus con due volanti e due piloti, finché la strada è dritta va avanti, alla prima curva finisce fuori strada. Ma faranno di tutto per restare: Di Maio è attaccato alla sedia come una cozza, Salvini ha paura di tornare con Berlusconi”. Lo dice Pier Luigi Bersani in un colloquio con La Stampa.

VIDEO: Guarda il confronto tra Bersani e Claudio Borghi (RaiPlay)

Lettore video di: RAI (Informativa sulla privacy)

Per il futuro della sinistra, spiega, “bisogna mettersi d’accordo: l’avversario è questa destra, e per creare l’alternativa bisogna discutere anche con il M5S”. “Per me – aggiunge – serve un nuovo soggetto di sinistra che superi le attuali sigle, compreso il Pd. Ma mi accontento anche di una coalizione”. Bersani, se dovesse cadere il Governo, non pensa a elezioni immediate: “Rischiano di ingessare ancora di più la situazione, prima di votare serve un chiarimento nei 5 stelle, si deve mettere in moto almeno un’ipotesi di alternativa”

Sorgente: Bersani: “Se cade governo creiamo alternativa discutendo con i 5Stelle”


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.