“Aldo Moro ucciso nella cantina di un’ambasciata vicino a via Caetani”: la nuova pista negli atti della Commissione parlamentare | L’HuffPost

“Aldo Moro ucciso nella cantina di un’ambasciata vicino a via Caetani”: la nuova pista negli atti della Commissione parlamentare | L’HuffPost

9 Maggio 2019 0 Di Luna Rossa

Diverse testimonianze convergenti. In una cantina nel centro di Roma la sua ultima prigione

By Maria Antonietta Calabrò

Basandosi sul possibile valore simbolico dell’assassinio, molte ricostruzioni dell’uccisione di Aldo Moro hanno provocato una distorsione dei fatti. Via Caetani (dove quarantuno anni fa venne trovata la Renault 4 rossa contenente il cadavere dello statista) non è situata come erroneamente viene sempre ripetuto, ”a metà strada tra via delle Botteghe Oscure e piazza del Gesù”.

Via Caetani è una traversa di via delle Botteghe Oscure che si trova in senso opposto rispetto alla direzione che porta a piazza del Gesù.

Eppure il potere evocativo di quell’abbandono è stato così enfatizzato da radicarsi nell’immaginario collettivo e nel senso comune, al punto di ”ridisegnare” la mappa di quella parte del centro storico di Roma.

Molto più probabilmente la strada, via Caetani, come sillabò Valerio Morucci un paio di volte al telefono (”Ca- e -ta- ni, Caetani”) al professor Tritto nell’indicare il luogo in cui recuperare il corpo di Moro, fu scelta perché verosimilmente molto vicina all’ultima prigione e al luogo dellesecuzione, e immediatamente raggiungibile, senza particolari rischi, da parte degli assassini.

 A dicembre 2018 si è conclusa la desecretazione degli atti della Commissione Parlamentare d’inchiesta della scorsa legislatura. E convergenti elementi forniti da monsignor Fabio Fabbri, braccio destro del cappellano capo delle carceri don Cesare Curioni, dal magistrato genovese Luigi Carli, dai taccuini di quei giorni drammatici della giornalista Sandra Bonsanti, dal figlio dal sottosegretario Nicola Lettieri che gestì il comitato di crisi del Viminale durante i 55 giorni, portano infatti a ritenere che l’ultima prigione di  Moro fosse nelle immediate vicinanze della via Caetani, dove fu rinvenuto il suo cadavere.

Sorgente: “Aldo Moro ucciso nella cantina di un’ambasciata vicino a via Caetani”: la nuova pista negli atti della Commissione parlamentare | L’HuffPost

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •