Spagna, il Psoe vittorioso punta a governare da solo – Rai News

29 Aprile 2019 0 Di ken sharo

29 aprile 2019

Dopo la vittoria elettorale di ieri, il partito socialista spagnolo lavora al prossimo esecutivo e come prima opzione avanza l’idea di un governo di minoranza monocolore. La vice presidente del governo in carica, Carmen Calvo, ha detto alla tv Cadena Ser che “il Psoe tenterà un governo in solitaria”, in linea con quanto già indicato dal premier e capo del partito Pedro Sanchez durante la campagna elettorale. Anche se, ha precisato la presidente del partito Cristina Narbona “non c’è alcuna fretta”, ricordando che a fine maggio il Paese voterà per le europee, le comunali e le elezioni regionali. Sanchez in campagna non ha mai escluso un’alleanza con Podemos, l’altra formazione di sinistra. “E’ imprescindibile che ci sia un governo di sinistra” ha detto il numero uno di Podemos Pablo Iglesias dopo il voto.Il Psoe, con 123 seggi sui 350 alla Camera non ha i numeri per un governo di maggioranza neppure con l’apporto di Podemos, che con 42 seggi ha registrato un tonfo rispetto al voto del 2016, quando ne ottenne 71. La destra liberale di Ciudadanos, forte di un buon risultato con 57 seggi dai 32 del 2016, ha chiuso la porta a qualunque possibilità di partecipare al negoziato, candidandosi piuttosto a guidare l’opposizione di destra, dopo il tracollo dei Popolari, che con 66 seggi ha più che dimezzato i rappresentanti in Parlamento.”Pensiamo di aver un sostegno sufficiente a metterci al timone della nave. Sappiamo perfettamente che Unidas Podemos ci ha aiutato molto e ci rafforza in senso progressista. Però pensiamo che possiamo proseguire con la formula che abbiamo iniziato” ha detto Calvo, spiegando che in alternativa sarebbe possibileun governo con Podemos.L’opzione di un’alleanza con i Ciudadanos di Albert Rivera non piace né al partito né al governo. E ancor meno ai militanti che nella serata di festa di ieri alla sede madrilena del Psoe hanno scandito davanti a Sanchez “Con Rivera no! Con Rivera no!”. “Credo che sia abbastanza chiaro, no?” ha risposto il leader del partito dall’alto di una piattaforma allestita davanti alla sede di calle Ferraz. “Non faremo cordoni sanitari come loro. L’unica condizione che porremo è la Costituzione e proseguire sul cammino della giustizia sociale, la rigenerazione e la trasparenza politica”.

Sorgente: Spagna, il Psoe vittorioso punta a governare da solo – Rai News

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •