“Insulti dall’autista del bus perché nero”: l’azienda valuta sanzioni disciplinari – Bergamo News

5 Aprile 2019 0 Di ken sharo

Gli insulti a sfondo razziale di un autista del bus all’indirizzo di un passeggero, due video postati sui social e il caso è esploso: l’episodio risale alla fine di marzo quando Malcolm, un 23enne originario del Ghana, voleva salire su un pullman Sab diretto ad Albino, teatro poi della discussione.Insulti sab“Il bus era fermo e io mi sono avvicinato per salire – racconta Malcolm – Le porte erano chiuse e ho attirato l’attenzione dell’autista che, per risposta, mi ha fatto un segno per chiedermi che cosa volessi. Poco dopo alle porte è arrivato un ragazzo bianco e solo a quel punto il conducente si è deciso ad aprirle. Io mi sono accodato e una volta salito ha subito chiesto, solo a me, il biglietto”.È a quel punto che i toni si alzano perchè Malcolm, dopo aver mostrato e timbrato il biglietto, chiede all’autista il perchè del suo comportamento e come potesse sapere che fosse sprovvisto dei documenti di viaggio prima ancora che salisse a bordo.“È venuto verso il mio posto, continuando a insultarmi – spiega – Quando però mi ha detto ‘negro di m.’ ho deciso di iniziare a filmare. Mi ha trattato così solo perchè sono nero. Il pomeriggio stesso sono andato in sede alla Sab, mostrando le immagini. Si sono scusati per l’accaduto, dicendomi che avrebbero fatto un’indagine interna sul comportamento dell’autista. A due settimane di distanza, però, non so ancora nulla”.Dal canto suo l’azienda, che conferma l’accaduto e di aver ricevuto la denuncia del 23enne, ha rilasciato una breve nota: “Abbiamo ricevuto il reclamo presentato da parte del passeggero – ha commentato Pietro Brunetti, direttore risorse umane Sab – Sulla base del reclamo, SAB ha immediatamente avviato le indagini interne, al termine delle quali, una volta appurate le responsabilità da parte del conducente, saranno presi gli opportuni provvedimenti”.Nel frattempo Malcolm ha dovuto constatare, con amarezza, anche la rimozione del video dal suo profilo Instagram: “Avevo pubblicato un video per denunciare un episodio di razzismo. È inaccettabile che a dovermi nascondere sia io e non la persona che mi ha insultato”.

Sorgente: “Insulti dall’autista del bus perché nero”: l’azienda valuta sanzioni disciplinari – Bergamo News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •