India, esercito annuncia su Twitter: scoperte impronte dello yeti

India, esercito annuncia su Twitter: scoperte impronte dello yeti

30 Aprile 2019 0 Di Luna Rossa

L’incredulità del web

Roma, 30 apr. (askanews) – L’esercito indiano ha pubblicato sul suo account Twitter un foto di impronte sulla neve che sostiene appartengano al mitico yeti, scatenando le perplessità dei social media. Ieri l’esercito ha twittato ai suoi quasi sei milioni di follower di aver scoperto “misteriose impronte del mitico animale Yeti al campo base di Makalu” sull’Himalaya”.

Lo yeti, colossale creatura scimmiesca, figura di frequente nel folklore dell’Asia meridionale, anche se, almeno finora, non c’erano prove della sua esistenza.

Le impronte sono state fotografate il 9 aprile, ma le forze armate hanno deciso di rendere pubblica la scoperta solo dopo averle confrontate con le varie teorie sullo yeti, scrive il Times of India. Rispondendo all’incredulità del web, le forze armate hanno detto che “prove” dello yeti sono state “fotografate” e “consegnate a esperti della materia”. “Perciò abbiamo ritenuto prudente eccitare gli animi scientifici e riaccendere l’interesse”.

Lo yeti, noto anche come Abominevole uomo delle nevi, è una creatura leggendaria che vivrebbe all’ombra delle vette dell’Himalaya. Circolano storie di avvistamenti in India, Nepal e Bhutan. Nel 2013 uno scienziato britanni concluse che lo yeti potrebbe essere una sottospecie di orso bruno. Nel 2011 il test del Dna su un “dito di yeti” portato dal Nepal a Londra stabilì che si trattava di un osso umano. Nel 2013 invece il test del Dna su campioni di peli svolto dal professore di genetica di Oxford Bryan Sykes rilevò che corrispondeva a quello di un antico orso polare. Secondo lo scienziato la spiegazione più probabile del mito è che l’animale sia un ibrido di orso polare e orso bruno.

Bea MAZ

Sorgente: India, esercito annuncia su Twitter: scoperte impronte dello yeti

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •