il manifesto del 04.04.2019 e i primi articoli online

4 Aprile 2019 0 Di Luna Rossa

Economia

Una ripresa economica per decreto. Salvo intese

Roberto Ciccarelli

Nelle bozze più pazze del momento spuntano altre privatizzazioni. E spuntano nuovi condoni, ma il testo potrebbe anche restare aperto dopo l’approvazione. Nelle bozze più pazze del momento spuntano altre privatizzazioni. Bonisoli (Mibact): «Inaccettabile il taglio a 90 giorni del parere delle soprintendenze sui beni tutelati»

Politica

5 Stelle «rimborsati» e insoddisfatti. Tria passa la palla a Conte

Andrea Colombo

Oggi in Cdm il nodo degli indennizzi per i truffati dalle banche. Il ministro affida il caso al premier, il fuoco grillino non si placa. Brunetta svela gli altarini: Juncker ha minacciato una procedura d’infrazione se non ci sarà una correzione dei conti entro giugno. E Tria vuole evitare il rischio a ogni costo

Sblocca «porcate», anche Cantone lo critica

Massimo Franchi

Toninelli: a breve il testo in Gazzetta ufficiale. Il magistrato: no alle procedure semplificate. Intanto i lavoratori pubblici annunciano una manifestazione nazionale sabato 8 giugno

Lavoro

Omicidi bianchi, le solite tre vittime al giorno

Riccardo Chiari

Due operai muoiono in una cantiere a Piave Emenuele nel milanese, un terzo a Brentino Belluno in Val d’Adige. Da inizio anno già 158 vittime, la Cgil denuncia: “In questo tragico scenario, il governo taglia mezzo miliardo delle tariffe Inail destinate alla prevenzione degli infortuni, alla formazione e alla sicurezza”.

GIUSTIZIA

Giustizia, la riforma che avvicina la “bomba”

Andrea Fabozzi

L’abolizione del rito abbreviato per i reati punibili con l’ergastolo è legge. Hanno votato sì oltre alla maggioranza anche Leu e Fratelli d’Italia. Le toghe progressiste e gli avvocati penalisti spiegano che peserà sulla durata dei processi. E la ministra Bongiorno conferma la sua previsione: così lo stop alla prescrizione sarà come un ordigno sul sistema giudiziario

Italia

Un’«emergenza perenne» alimentata dalle politiche pubbliche

Giuliano Santoro

Il Piano Rom della giunta Raggi ha quasi due anni: pochi però i segnali di discontinuità. Nel frattempo, alcuni rom ce l’hanno fatta: sono i pochi riusciti a inserirsi nella normale graduatoria delle case popolari, dissimulando la provenienza e abbandonando i campi. Un segnale spontaneo e sotterraneo, che ricorda il passaggio dalle baracche agli appartamenti di decine di migliaia di romani alla fine del secolo scorso

Commenti

Torre Maura peggio dell’Alabama

Alessandro Portelli

Era meglio l’Alabama perché a Selma, Alabama, migliaia di cittadini marciarono a rischio della propria incolumità per opporsi alla segregazione e al razzismo mentre qui da noi siamo fermi, se va bene, alle parole e alle proteste rituali

La prima di Chicago: afroamericana e lesbica

Marina Catucci

Lori Lightfoot è stata eletta sindaca della città tra le più problematiche d’America. Tra i suoi piani il maggior controllo sulla polizia. Dovrà affrontare lotta alla crimine, diffusione di armi e una popolazione in costante calo

Brevi dal mondo: Turchia, Palestina, Brunei, Libia

Red. Esteri

Ordinato il riconteggio dei voti a Istanbul, ma solo in 8 distretti su 39. In Cisgiordania un colono spara e uccide un palestinese. Entrata in vigore in Brunei la pena di morte per sodomia e adulterio. Il generale Haftar lancia offensiva verso la Tripolitania

Cultura

Giamaica, un paese tra sogno e realtà

Arianna Di Genova

Jacqueline Bishop è in Italia al festival «Incroci di civiltà» di Venezia. «Ho iniziato con la poesia e la finzione ha sempre bussato alla mia porta. Nascondevo la mia identità di artista, ma sapevo che premeva per uscire. Gli scrittori usano le parole per creare immagini, è un processo dalla magia infinita. Ma ci sono momenti in cui le immagini hanno la necessità di esprimersi da sole»

Alia Malek: «I siriani ora vedono un futuro oltre il regime di Assad»

Guido Caldiron

Parla l’autrice di «Il paese che era la nostra casa» (Enrico Damiani Editore), straordinario memoir famigliare che testimonia allo stesso tempo della vicenda collettiva e delle speranze di un intero paese. Giornalista e avvocata per i diritti civili, Malek sarà oggi alle 18 a Perugia per il Festival Internazionale del Giornalismo

Quel mix micidiale di terroristi, tiranni e aggressori stranieri

Giuliano Battiston

«Il triangolo vizioso. Tiranni, terroristi e l’Occidente» di Iyad el-Baghdadi, scritto in collaborazione con Ahmed Gatnash, tradotto e curato da Lorenzo Declich, per Laterza. L’autore sarà il 5 e 6 aprile al Festival internazionale del giornalismo di Perugia per discutere dell’«inverno arabo»

Visioni

Amore e rivoluzione, l’immaginario nel cielo del Messico

Cristina Piccino

Torna in sala grazie alla Cineteca di Bologna «Enamorada», il capolavoro di Emilio Fernandez. Un melodramma che reinventa nella storia del paese i codici della screwball comedy americana. Protagonista la diva Maria Felix, ragazza indipendente tra ardenti eroi machi

Rubriche

Romeo e Giulietta, dite quello che ricordate

Giuseppe Caliceti

«Romeo era andato quella notte sotto il balcone di Giulietta. Il balcone dove abitava. Per fargli una serenata». «Una dichiarazione d’amore». «Lei subito non si affacciava alla finestra, cioè al balcone, ma dopo… Dopo si è affacciata. Perché anche lei amava lui, non era solo lui che amava lei. Loro si amavano tutti e due»

La biodiversità verso l’estinzione

Giorgio Vincenzi

L’allarme lanciato dalla Fao: su 6 mila specie di piante censite, solo 9 rappresentano il 66% della produzione mondiale di cibo. Sotto accusa l’agro-business. Anche l’Italia a rischio. La speranza sono i consumatori

Qui c’è puzza di chimica

Vandana Shiva

Il nuovo report di «Eat-Lancet» esalta la dieta vegetale per salvare la salute e il pianeta ma nasconde il tema dei pesticidi. Un favore alle industrie della chimica

Sorgente: il manifesto del 04.04.2019 | il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •