0 1 minuto 5 anni

Arrestati dalla polizia Giuliano Castellino, leader romano di Forza Nuova e Vincenzo Nardulli, esponente di spicco di Avanguardia Nazionale. Secondo quanto si è appreso, sono ritenuti tra i responsabili dell’aggressione al giornalista Federico Marconi e al fotografo Paolo Marchetti dell’Espresso avvenuta al cimitero del Verano lo scorso 7 gennaio mentre documentavano la celebrazione per l’anniversario dei morti di Acca Larentia. Ad occuparsi delle indagini la Digos. Gli arrestati, secondo la ricostruzione degli investigatori, bloccarono i due prima colpendoli e poi obbligandoli a cancellare alcune fotografie scattate con il cellulare. L’accusa per entrambi, finiti ai domiciliari, è rapina e lesioni aggravate.

Sorgente: Roma, arrestati leader estrema destra | Il Mattino


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.