Campania, scoppiano le carceri: 7700 detenuti, tasso record di sovraffollamento | Il Desk

28 Marzo 2019 0 By ken sharo

La relazione del garante in Parlamento Nelle carceri campane ci sono 7770 detenuti e il tasso di sovraffollamento e’ da record, pari al 131,94%. A rilevarlo, nella relazione annuale inviata in parlamento, e’ il Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della liberta’ personale, che oggi ha parlato di un andamento “progressivo crescente e preoccupante” del sovraffollamento delle carceri “che non e’ certo una fake news”, ha detto il garante Mauro Palma. Gli istituti della Campania sono tra quelli che in Italia ‘scoppiano’ di piu’. Fanno peggio solo Puglia e Basilicata, con un sovraffollamento di oltre il 160% e la Lombardia al 145%. In linea con la Campania ci sono Lazio, Abruzzo e Molise al 134% di sovraffollamento. Nonostante il numero alto di detenuti, l’organico di polizia penitenziaria non viene ancora ampliato. In Campania, infatti, mancano all’appello ancora 38 unita’. Una delle cause piu’ grandi del sovraffollamento e’ la forte presenza di detenuti che hanno una condanna definitiva con pena inflitta di massimo un anno. Al 9 gennaio 2019, rileva il Garante nella relazione al parlamento, il numero di condannati definitivi con pena inflitta fino a 1 anno sono 133 mentre ben 950 persone devono scontare meno di un anno di detenzione. Oltre mille in totale, il 14%.

Sorgente: Campania, scoppiano le carceri: 7700 detenuti, tasso record di sovraffollamento | Il Desk

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •