Auschwitz, vietati i selfie nel campo di concentramento: «Offensivi» | Il Mattino

Auschwitz, vietati i selfie nel campo di concentramento: «Offensivi» | Il Mattino
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Costretti dalla totale mancanza del senso della misura dei visitatori, i dirigenti del museo di Auschwitz hanno scelto di prendere una decisione definitiva. Nessuno potrà più scattarsi selfie all’interno del tristemente famoso campo di concentramento in Polonia. Basta foto di persone in equilibrio sui binari, niente più immagini ironiche tratte dai locali. Stop. Hanno spiegato ad Auschwitz che farsi una foto, magari pure sorridenti, in quel contesto significa mancare di rispetto alla memoria delle vittime dell’Olocausto. Così il museo di Auschwitz ha pubblicato un tweet, spiegando che le foto non saranno vietate ma suggerendo agli utenti di visitare l’account Instagram del museo per capire come poterne scattare in modo rispettoso.

E infine. «Ci sono luoghi migliori per imparare a camminare in equilibrio rispetto a quello che simboleggia la deportazione di centinaia di migliaia di persone verso la loro morte», si è detto su Twitter.

Sorgente: Auschwitz, vietati i selfie nel campo di concentramento: «Offensivi» | Il Mattino

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Luna Rossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: