VENEZUELA: QUESTO SAREBBE L’AIUTO UMANITARIO?

7 Febbraio 2019 0 By ken sharo

VENEZUELA: QUESTO SAREBBE L'AIUTO UMANITARIO?

#VENEZUELA: QUESTO SAREBBE L' "AIUTO UMANITARIO"? 🤔 Sequestro di armi statunitensi: l'armamento è stato trovato nel deposito dell'aeroporto e secondo i rapporti, sarebbero entrati nel paese domenica a bordo di un Airbus N881YV.CRIMINALE CINISMOArrivata puntuale come un orologio atomico anche in Italia la notizia che il presidente Nicolas Maduro impedisce gli "aiuti umanitari". Martedì 5 febbraio, la giornalista di TeleSur, Madelein García, ha testimoniato con foto e filmati la manipolazione nazionale ed internazionale sul presunto "aiuto umanitario" USA al Venezuela alla frontiera con la Colombia. Il cinismo non ha limiti e accompagna il colpo di stato di Guaidó/USA e dei suoi alleati. Dopo l'ONU e CRI, anche la Caritas si sente costretta ad uscire con un comunicato stampa, dopo essere stata chiamata da Guaidò, per ribadire che il suo supporto avviene con i "meccanismi appropriati e sotto i principi del rispetto dei diritti umani e umanitari" ed è "guidato da protocolli accettati internazionalmente per rispondere a situazioni gravi, in questo senso non serve mai interessi politici, ma a beneficio delle persone più vulnerabili"Gli "aiuti umanitari" non sono erogati da volontari civili, bensì da personale militare che in questo caso sarebbero degli Stati Uniti, della Colombia e del Brasile, che entrerebbero dentro al paese!

Gepostet von Comitato Italia-Venezuela Bolivariana am Mittwoch, 6. Februar 2019

#VENEZUELA: QUESTO SAREBBE L’ “AIUTO UMANITARIO”? ?Sequestro di armi statunitensi: l’armamento è stato trovato nel deposito dell’aeroporto e secondo i rapporti, sarebbero entrati nel paese domenica a bordo di un Airbus N881YV.CRIMINALE CINISMOArrivata puntuale come un orologio atomico anche in Italia la notizia che il presidente Nicolas Maduro impedisce gli “aiuti umanitari”. Martedì 5 febbraio, la giornalista di TeleSur, Madelein García, ha testimoniato con foto e filmati la manipolazione nazionale ed internazionale sul presunto “aiuto umanitario” USA al Venezuela alla frontiera con la Colombia. Il cinismo non ha limiti e accompagna il colpo di stato di Guaidó/USA e dei suoi alleati. Dopo l’ONU e CRI, anche la Caritas si sente costretta ad uscire con un comunicato stampa, dopo essere stata chiamata da Guaidò, per ribadire che il suo supporto avviene con i “meccanismi appropriati e sotto i principi del rispetto dei diritti umani e umanitari” ed è “guidato da protocolli accettati internazionalmente per rispondere a situazioni gravi, in questo senso non serve mai interessi politici, ma a beneficio delle persone più vulnerabili”Gli “aiuti umanitari” non sono erogati da volontari civili, bensì da personale militare che in questo caso sarebbero degli Stati Uniti, della Colombia e del Brasile, che entrerebbero dentro al paese!

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •