il manifesto del 02.02.2019 e i primi articoli online

2 Febbraio 2019 0 Di luna_rossa

Governo nel tunnel: «L’opera può essere rivista ma va completata», Salvini lancia la sfida Sì Tav agli alleati dal cantiere di Chiomonte, tra polizia e sit-in di protesta. M5S in tilt: «Non c’è nessuna opera, c’è solo un buco, non si farà». Di Maio: «Altre le priorità»

Tav, M5S: «Basta chiacchiere. È inutile e non si farà»

Mauro Ravarino

Ieri, Di Maio, mentre il collega Salvini era in Val di Susa, ha ribadito che non è andato né andrà a Chiomonte perché «lì non è stato scavato ancora un solo centimetro, c’è solo un tunnel geognostico, non è un’opera incompiuta ma una mai iniziata»

RECESSIONE

La svolta estetica di Giuseppe Conte: «Il 2019 sarà bellissimo»

Roberto Ciccarelli

Dopo la recessione certificata dall’Istat, il vaticinio del presidente del Consiglio: «Ci sarà una ripresa incredibile». Indagine sull’approccio estetico alla scienza triste dell’economia da parte di chi aveva già detto: “la manovra è bella”. Il ministro dell’economia Tria si fa sentire da New York: “Guardare con pessimismo al futuro è una forma di sabotaggio”. Nel frattempo, il comparto auto ha segnato a gennaio una flessione del 7,5% (Fca -21,6%). Il 7 febbraio le nuove stime sul Pil della Commissione Ue

Commenti

L’odio contro le donne in scena a Roma

Alessandra Pigliaru

Spinte e insulti alle attiviste presenti durante un incontro organizzato dalla Lega a Roma. Per il senatore Pillon si è trattato di una interruzione da parte delle «nazi-femministe cirinnanti»

Commenti

L’affossamento Usa con la complicità dell’Europa

Manlio Dinucci

Anche l’Unione europea ha dato luce verde alla possibile installazione di nuovi missili nucleari Usa in Europa, Italia compresa. Su una questione di tale importanza il governo Conte, come i precedenti, si è accodato sia alla Nato che alla Ue. E dall’intero arco politico non si è levata una voce per richiedere che fosse il Parlamento a decidere come votare all’Onu sul Trattato Inf

VENEZUELA

Unico negoziato: la resa di Maduro

Claudia Fanti

Guaidó chiude alla mediazione di Messico e Uruguay. E cita Desmond Tutu: «Se sei neutrale in situazioni di ingiustizia, hai scelto il lato dell’oppressore». L’Onu è pronta a inviare più aiuti, ma solo d’intesa con il governo

Cina, dai Maopai del web alla potenza del capitalismo

Tommaso Di Francesco

Un seminario dedicato al Paese di Mezzo, presso il dipartimento degli studi orientali dell’università La Sapienza di Roma. In ricordo di Angela Pascucci, redattrice e inviata de «il manifesto» che ha indagato a fondo la società e la politica cinese

Portare in grembo la parola che genera

Alessandra Pigliaru

«Matrilineare. Madri e figlie» nella poesia italiana dagli anni Sessanta a oggi, un volume collettaneo pubblicato dalla casa editrice La Vita Felice

L’islam di Francia, quando la fede interroga la cittadinanza

Guido Caldiron

Studiosi e imam discutono della «riorganizzazione» della comunità voluta da Macron. Tra gli interventi, quelli di Hakim El Karoui dell’Institut Montaigne, considerato il «Monsieur islam» dell’Eliseo, dell’imam di Bordeaux, Tareq Oubrou, di Marwan Muhammad, fondatore del Collettivo contro l’islamofobia in Francia e di Ghaleb Bencheikh, che conduce Questions d’islam su France Culture

Le stelle del blues

Gianluca Diana

Dodici mesi ricchi di novità per gli appassionati, il primo in ordine di lista è Gary Clark Jr

Il presente nella strade di «Torpigna»

Cristina Piccino

«Bangla», esordio alla regia di Phaim Bhuiyan, in concorso al festival olandese nella sezione Big Screen. Una commedia alla prima persona tra amore e conflitti di identità

Caino eroe buono di Scarlatti

Andrea Penna

Romeo Castellucci porta in scena all’Opéra Garnier di Parigi l’oratorio del 1707 del grande compositore. «Caino è spinto a un male essenziale, che non conosce. Da ciò nasce quell’aura paradossale di estrema dolcezza e malinconia, che ce lo rende certamente molto vicino»

Giochi di bimbi contro l’orrore

Mariateresa Surianello

Raffinata trasposizione scenica di Fabrizio Pallara dello spettacolo «Auschwitz, una storia di vento» di Franco Greco

Famiglie distrate nell’Italia immatura

Gabriele Rizza

«Per il tuo bene», scritto e diretto da Pier Lorenzo Pisano (producono Ert, Arca Azzurra, Riccione Teatro), in scena fino a domani all’Arena del Sole di Bologna

L’Ultima

Crimini di sistema

Luigi Ferrajoli

Sono le violazioni dei diritti umani degli immigrati e i morti per fame causati dai poteri politici, economici e finanziari e dallo sviluppo anarchico del capitalismo. Leggi e pratiche sono responsabili del silenzioso massacro prodotto dai respingimenti. Ottocento milioni non hanno né cibo né acqua, due miliardi non possono curarsi

La linea “morale” del signor G

Bruno Di Marino

A quindici anni dalla morte di Giorgio Gaber un’intervista del 1990 e un saggio sui rapporti tra le sue canzoni e i romanzi di Céline

Esplode il musical

Orio Caldiron

Alla Philarmonie di Parigi la mostra “Comédies musicales, la joie de vivre du cinema”

Vecchie frontiere, nuovi linguaggi

Sarah-Hélèna Van Put

Sempre più efficace l’uso del documentaruio misto all’animazione per indagare su lati oscuri delle vicende storiche

La rivincita dei Birilli

Pasquale Coccia

I bambini rom delle baraccopoli romane nel progetto dell’associazione Popica onlus

Sorgente: il manifesto del 02.02.2019 | il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •