I contro discorsi di fine anno di Grillo e Salvini

1 Gennaio 2019 0 Di ken sharo

Mentre parlava il presidente della Repubblica, come di consueto negli ultimi anni è intervenuto anche il comico fondatore del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo: «Rimanete umani, siate umani. Ho attivato un algoritmo per gli auguri, sul tasto del vostro computer comparirà “auguri a te e alla tua famiglia”. In alto ai cuori, se li avete ancora» ha affermato comparendo in un video in cui il suo volto è posizionato su un corpo maschile da culturista. Ma sono mancati gli attacchi al Quirinale, che vi erano invece stati negli anni passati: «Sono ormai a livelli oltre la perfezione. Non sono più l’Elevato e non so più neanche che anno augurarvi. Io ragiono per secoli, ormai ho diviso la mia mente dal mio corpo. Il mio corpo lo potete vedere, è un sogno e i sogni saranno la battaglia che dovremo fare nel prossimo secolo. Sono dentro questa singolarità che mi permette di non soffrire, di non avere più timori, paure, ansie», spiega Grillo ironicamente.

Grillo Culturista© News 3.0 Grillo Culturista

Ha fatto buon viso a cattivo gioco, dribblando polemiche con il presidente della Repubblica, anche il ministro degli Interni Matteo Salvini, che è intervenuto su Facebook alle 21.30, dopo che era finito il discorso di Sergio Mattarella: «Sono contento che il Presidente Mattarella abbia cominciato il suo discorso parlando di sicurezza: abbiamo dimostrato che volere è potere, l’Italia ha riconquistato i suoi confini» ha detto. «Abbiamo cominciato a cambiare le cose, a partire dalle pensioni. Ora andiamo avanti con la legittima difesa, non per essere più cattivi, ma perchè la proprietà è sacra». Poi il suo intervento si è focalizzato sui temi a lui cari, ha attaccato i “giornaloni” e ha lodato l’attività di governo: «Ringrazio ad uno ad uno i componenti di questo governo: stiamo facendo tantissimo, in appena sette mesi, senza padrini e padroni, senza tanti amici nei salotti che contano, ma rappresentando gli ultimi, restituendo orgoglio all’Italia».

Sorgente: I contro discorsi di fine anno di Grillo e Salvini

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •