Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Usa: proprietario di un bordello vince le elezioni da morto | Euronews

E’ morto lo scorso ottobre ma è riuscito comunque ad aggiudicarsi un seggio all’assemblea statale del Nevada. E’ lo strano caso di Dennis Hof, proprietario di un bordello a Crystal, scomparso lo scorso 16 ottobre dopo una settimana di festeggiamenti per il suo 72esimo compleanno.

Il nome di Hof è rimasto comunque nelle schede elettorali per il suo distretto e gli elettori che il 6 novembre si sono recati alle urne per le elezioni di metà mandato lo hanno votato in massa: Hof ha ottenuto il 63% delle preferenze, stracciando Lesia Romanova, la sua rivale democratica. Il seggio sarà quindi assegnato ad un altro membro del partito Repubblicano.

La sua attività aveva trasformato Hof in una celebrità, soprattutto dopo ‘Cathouse’, il reality show di Hbo incentrato sulla vita al Moonlite BunnyRanch, il bordello di cui Hof era proprietario. Il Nevada è l’unico stato Usa dove la prostituzione legale: sono circa i 20 bordelli autorizzati in zone prevalentemente rurali.

Leggi anche: Trump perde la camera ma resiste bene al senato

Leggi anche: La tempesta Trump che ha spaccato gli Stati Uniti

Nel corso di una campagna elettorale senza esclusione di colpi Hof si era presentato come il ‘Donald Trump di di Pahrump’, cittadina del Nevada. Il suo stile incendiario aveva attirato l’attenzione di sostenitori celebri come Roger Stone, consigliere di Trump, ma aveva anche spinto l’establishment del partito Repubblicano a prendere le distanze da lui.

“Dennis è un po’ come Mosè – ha detto Chuck Muth, responsabile della sua campagna elettorale – non ce l’ha fatta ad arrivare alla terra promessa con noi, ma speriamo vegli dall’aldilà”.

Sorgente: Usa: proprietario di un bordello vince le elezioni da morto | Euronews

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.