Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Erdogan si schiera con l’Iran: sanzioni Usa sbagliate e imperialiste – La Stampa

Il leader turco: non le rispetteremo. Ankara fra i Paesi esentati per il petrolio

giordano stabile
inviato a beirut

Recep Tayyip Erdogan si schiera con l’Iran e condanna le sanzioni americane come «sbagliare» e un passo verso «un mondo squilibrato».

 

Il leader turco si è rivolto al gruppo parlamentare del suo partito, l’Akp, e ha criticato la decisione di Donald Trump. «Le sanzioni Usa sono sbagliate – ha detto – ci portano verso un mondo squilibrato, sono contro la legge internazionale o la diplomazia. Non vogliamo vivere in mondo imperialista».

 

Erdogan ha ribadito che la posizione turca sulle sanzioni «è sempre stata chiara, specie per quanto riguarda il petrolio: non rispetteremo queste sanzioni».

 

La Turchia è fra gli otto Paesi esentati per sei mesi per quanto riguarda l’import di greggio iraniano. Quest’anno le importazioni sono state in media di 170 mila barili al giorno. Ma gli scambi commerciali fra i due Paesi sono molto più ampli.

 

Erdogan ha precisato che le importazioni di gas, per esempio, ammontano a 10 miliardi di metri cubi all’anno. La Turchia esporta macchinari e prodotti alimentari. Ankara e Teheran si sono riavvicinate a partire dal 2016, dopo il fallito golpe del 15 luglio, e assieme alla Russia hanno dato vita al «processo di Astana» per risolvere la crisi siriana con reciproco vantaggio.

Sorgente: Erdogan si schiera con l’Iran: sanzioni Usa sbagliate e imperialiste – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing