«Dopo le solenni dichiarazioni del premier Conte e del suo vice Di Maio, il miliardo e mezzo che doveva risarcire i clienti truffati delle banche venete già non si trova più. Se sarà necessario interverremo con emendamenti in Parlamento, e allora vedremo se i soldatini gialloverdi voteranno ancora una volta contro i risarcimenti». Lo afferma la deputata del Pd Debora Serracchiani, dopo aver appreso che nel Documento programmatico di bilancio le risorse stanziate per i risarcimenti nel 2019 sono pari a zero.