Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Raid sul confine di Gaza, uccisi tre ragazzini – La Stampa

GIORDANO STABILE
INVIATO A BEIRUT

Tre palestinesi fra i 12 e i 14 anni sono stati uccisi ieri in tarda serata da un raid dell’aviazione israeliana sul confine di Gaza, vicino alla città di Khan Younis, nel Sud della Striscia. Le forze armate israeliane hanno detto che i tre stavano piazzando «un ordigno esplosivo» lungo la recinzione. Altri ordigni di questo tipo hanno ferito soldati israeliani di pattuglia nelle scorse settimane.

 

Le tre vittime si aggiungono ai quattro palestinesi uccisi durante la marcia di venerdì. Il gruppo islamista della Jihad islamica ha reagito con lanci di razzi sulle città israeliane del Sud, fra sabato e domenica, e l’aviazione israeliana ha condotto in tutto un centinaio di raid di rappresaglia nella Striscia. La mediazione dell’Egitto ha poi impedito un conflitto di più ampie proporzioni.

 

Il ministero della Salute di Gaza ha detto che 2016 palestinesi sono stati uccisi dalle forze di sicurezza israeliane al confine dal 30 marzo, quando sono cominciate le «marce del ritorno» per protestare contro il blocco imposto alla Striscia di Gaza e chiedere il diritto al ritorno in territorio israeliano dei profughi. In questi sette mesi un soldato israeliano è stato ucciso da cecchini dell’ala armata di Hamas.

Sorgente: Raid sul confine di Gaza, uccisi tre ragazzini – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing