Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

In marcia da 10 giorni, i 7.500 centroamericani che agitano gli Usa rifiatano in Messico. Tra loro e il sogno americano resta un ultimo confine, il più duro. Per Trump, che sostiene il regime da cui fuggono, è «emergenza nazionale». E una seconda carovana è in arrivo

Torna l’Antimafia nel decreto Genova

red. pol.

Maggioranza costretta a smentire il ministro Toninelli, secondo il quale non c’era bisogno dei vincoli del codice richiesti da Cantone perché il governo si controllava da solo. Ma per una deroga che salta ne arriva subito un’altra

Il contratto a perdere di Snaitech

Riccardo Chiari

La Fiom Cgil in trincea contro il tentativo del management aziendale di stracciare il contratto metalmeccanico per far firmare ai 650 addetti quello con minori tutele, anche economiche, del terziario, nelle pieghe della vendita di Snaitech alla multinazionale inglese Playtech.

Commenti

La fine della favola del «principe riformista»

Alberto Negri

Per i Saud e i loro consiglieri è venuto il momento di stendersi sul lettino dello psicanalista per affrontare le menzogne patologiche con cui hanno riempito in questi due anni i media occidentali vendendo la favoletta del principe riformista. Ma con i 600 miliardi di dollari dei sauditi si possono cancellare i sensi di colpa

Cultura

Severino Cesari, l’arte di far esistere gli altri

Emanuele Trevi

Uno stralcio dal volume dedicato all’editor che fece la fortuna di Stile libero, in uscita domani per Belleville. A un anno dalla morte, un libro raccoglie 50 testi di scrittori e amici che hanno lavorato insieme a lui. Indimenticabili i consigli, la complicità, l’attenzione riversata sui più capillari dettagli della scrittura

Un intellettuale della classe operaia, lucido e ironico

Mario Tronti

Aris Accornero, scomparso nella notte tra domenica e lunedì a 87 anni, nelle parole di chi fu suo «compagno di lotta e di pensiero». «Faceva vera ricerca sul campo. Seguiva con passione le trasformazioni del mondo del lavoro. Ma mai dimenticava di guardarle dal punto di vista di classe, di parte»

Visioni

Luci e ombre per l’alieno Bowie

Roberto Franco

In «Loving the Alien» – 11 cd, remix e chicche d’epoca, il decennio più controverso del Duca bianco. Stanco degli esperimenti dei ’70 torna alle radici r&b e ambisce ad essere unicamente vocalist

Preziosi rubini per Macy Gray

Stefano Crippa

Diva anche al cinema e in tv, l’artista americana torna alla musica con «Ruby» dalle sonorità soul, funk e jazz

Neneh Cherry, nel caos con grazia

Cecilia Ermini

Un album ammantato di poetica e consapevolezza: è «Broken Politics», un manifesto dai mille umori musicali che guarda e grida al mondo

L’attitudine alla resistenza

Andrea Cegna

Un silenzio discografico durato cinque anni, gli Ska- P tornano con un nuovo album dal titolo «Game Over»

Se il ribelle brit pop perde smalto

Gianluca Diana

Ritorno per l’ex Verve con un disco, «Natural rebel», poco rivoluzionario ma con tanto mestiere. Manca un singolo da classifica

Rubriche

Costituzione e clemenza, idee controcorrente

Grazia Zuffa

L’Italia non è affatto il paese delle ricorrenti misure facili “svuotacarceri”. O meglio, non lo è più, come spiega il volume curato da Stefano Anastasia, Franco Corleone e Andrea Pugiotto

Il «trigolo» no

Vincenzo Vita

L’iter delle direttive europee finisce nella triangolazione tra Commissione, Parlamento e Consiglio

L’Ultima

Popolo costituente e migrante

Luigi Ferrajoli

Il diritto a emigrare ha radici antiche, teoriche e politiche, che si scontrano con la miseria xenofoba del presente. Uno stralcio tratto dall’ultimo numero di «Critica marxista»

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing