Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Lucca Comics, la grande festa. Da Tex a Capitan Harlock, un ricco programma – Cultura

Tanti eventi e ospiti dal 31 ottobre al 4 novembre. Fumetti, giochi, tv, incontri. Attese centinaia di migliaia di persone

Quello che una volta era un festival del fumetto, con incursioni nell’animazione e, più tardi, nel mondo dei giochi, è diventata una  manifestazione con tante manifestazioni dentro che si rivolge a pubblici diversi e variegati. Parliamo di Lucca Comics & Games in programma dal 31 ottobre al 4 novembre nella città di Ilaria del Carretto.

Diventa così difficile presentare il programma, vastissimo, di questo appuntamento che come ogni anno porterà a Lucca centinaia di migliaia di persone in quella che è una grande festa della creatività che proprio diversificando ha saputo resistere alla crisi, ma al tempo stesso a volte corre il rischio di smarrire la propria identità. Di certo, però, resta un appuntamento da non perdere a livello internazionale per chi ama il fumetto, i giochi di ruolo e i videogiochi

Per quanto riguarda il fumetto, oltre ai consueti padiglioni riservati alle varie tiopologie di case editrici e ai collezionisti, l’elenco di ospiti è davvero notevole e per tutti i gusti.  Così, c’è grande attesa per la prima volta in Italia di LeiJi Matsumoto, l’autore giapponese che ha firmato grandi successi come  “La corazzata Yamato”, le serie di “Capitan Harlock” e “Galaxy Express”. A Matsumoto sarà dedicata anche una mostra di originali a Palazzo Ducale, sede delle principali esposizioni di Lucca Comics.

Altro ospite di spicco, tra i tanti, è sicuramente Neal Adams uno dei grandi maestri dei comics made in Usa,  che ha disegnato le storie dei personaggi più iconici della DC Comics: “Deadman”, “Lanterna Verde”, “Freccia Verde” e soprattutto “Batman”. Anche in questo caso, oltre alla sua presenza, ci sarà una mostra su di lui a Palazzo Ducale. Tornano a Lucca James O’ Barr (creatore de “Il Corvo”) e Paco Roca , autore dello struggente “Rughe”.

Passando agli italiani la lista è lunghissima e prestigiosa da Zerocalcare a Gipi, da Sio a Leo Ortolani, da Simome Bianchi a Vittorio Giardino, solo per citarne alcuni. Due mostre saranno dedicate a LRNZ (Lorenzo Ceccotti), che ha realizzato il poster della manifestazione, e a Sara Colaone, Premio Gran Guinigi (il massimo riconoscimento italia per autori di fumetti) nel 2017. Non mancherà, ovviamernte, un omaggio a Tex Willer che compie 70 anni e restando in casa Sergio Bonelli Editore, una mostra sarà dedicata a Dampyr.

In prgramma anche una mostra per i 15 anni delle “Winx” di Rainbow che presenta una nuova serie prescolare dedicata ai “44 Gatti” della opolare canzone dello Zecchino d’Oro.

Tra gli ospiti non “fumettari” certo spiccano l’ex pilota di Formula 1Jean Alesi, Elisabetta e Piero Villaggio (figli di Paolo) per un omaggio al grande autore di Fantozzi.

Passando all’aspetto ludico,  per celebrare il lancio imminente di  “Kingdom Hearts III”, sarà presente l’Executive Producer della serie “Kingdom Hearts”, Shinji Hashimoto. Tra gli ospiti dell’area “Games”, citiamo (tra gli altri) Bonner, Chiarvesio, Gibbons, Kopinski, Lang, Ludvigsen, Masson, McVey e Smith.

Sorgente: Lucca Comics, la grande festa. Da Tex a Capitan Harlock, un ricco programma – Cultura

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing