Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Ilva di Taranto, rabbia tra i 2.600 operai liquidati via web: “Punito chi ha difeso l’ambiente” – Repubblica.it

Un quinto dei lavoratori sono stati messi in cassintegrazione e non saranno assorbiti da Arcelo Mittal. “Ha perso Taranto”, accusa Mirko Maiorino, portavoce del Comitato Liberi e pensanti. Monta la rabbia contro i Cinque Stelledi GINO MARTINA

Il giorno dopo la comunicazione della messa in cassintegrazione dei 2600 lavoratori Ilva arrivata via web, la reazione degli operai e è di sconforto e ira. Con la città e la fabbrica spaccate ulteriormente in due, tra chi è dentro e chi è fuori. “Ha perso Taranto”, scrive in un post Mirko Maiorino, portavoce del Comitato dei cittadini e lavoratori Liberi e pensanti, tra i destinatari della missiva senza nessun “egregio signor” nell’incipit, ma con un diretto “le comunichiamo la collocazione in Cigs”.

rep

“Ora in azienda sono rimasti in pochissimi pronti a denunciare – aggiunge -. Da domani i tarantini non avranno più quella prima linea che provava a far breccia dall’interno. Sia chiaro che nessuno ha intenzione di fermarsi ma da fuori sarà tutto più complicato. Non siamo né santi né eroi, siamo uomini che hanno lottato per un ideale e che ora pagano per l’essere stati liberi e pensanti”.

Sorgente: Ilva di Taranto, rabbia tra i 2.600 operai liquidati via web: “Punito chi ha difeso l’ambiente” – Repubblica.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing