Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

il manifesto del 26.10.2018 con i primi articoli online

Per la morte di Desirèe arrestate tre persone coinvolte nello spaccio di eroina. Lo storico quartiere romano è in guerra con se stesso. Spuntano ronde anti migranti e fiaccolate al grido di «fuori i mostri dall’Italia». Oggi corteo di donne contro la violenza e il razzismo

San Lorenzo, quel paese rosso che non c’è più

Renzo Paris

Era abitato da operai, poeti, artisti e squatter. Pasolini ci passeggiava a testa bassa per non farsi riconoscere, il popolo che aveva conosciuto per quelle strade era cambiato. Poi divenne una distesa di pub e negozi gestiti dalle famiglie mafiose. I primi pusher erano sanlorenzini, ma presto vinsero i magrebini. A contestare Salvini c’ero anch’io

Economia

Le banche sotto spread stressano i gialloverdi

Bruno Perini

Per gli istituti di credito il futuro è nebuloso e con preoccupanti prospettive di ingenti perdite patrimoniali. Che, dicono dagli ambineti finanziari, si scaricherà senza pietà sull’economia reale attraverso una possibile stretta creditizia

Politica

Genova, il decreto delle incognite

Andrea Fabozzi

Partenza difficile alla camera, 45 giorni dopo il presunto varo ancora spazi bianchi al posto delle coperture. La ragioneria dello stato rimpalla ancora ai ministeri, la commissione bilancio fa saltare tre volte la prima seduta di aula. Dubbi anche sui fondi per il nuovo ponte

Italia

«Ischia e non solo, il M5s fa condoni quanto gli altri»

Adriana Pollice

Il presidente di Legambiente: «Già nel decreto sisma per il centro Italia ce n’era stato uno. Le case dell’isola costruite in aree a rischio saranno sanate. Solo il ministro Costa ha avuto il merito di schierarsi contro, ma è rimasto isolato»

Scuola

Scuola, sindacati contro Bussetti: «No alla regionalizzazione dei docenti»

redazione

Il nuovo corso del Miur sul reclutamento differenziato nelle regioni che hanno un peso politico sulla vita del governo, anche in prospettiva elettorale, potrebbe interessare fino a 200 mila cattedre. Camusso (Cgil): “Furia elettorale e ideologica”. Sinopoli (Flc-Cgil): “Il sistema deve restare nazionale”. DI Meglio (Gilda): si rischia “una scuola a due velocità”

Europa

Il sovranismo di Mélenchon: appoggia il governo italiano

Anna Maria Merlo

Contro i «nostri avversari» della Commissione, il leader della France Insoumise si schiera con il bilancio Salvini-Di Maio. Polemiche a sinistra. Il Ps: «È rottura». Un terzo del francesi aderisce ai valori social-democratici, ma manca un punto di riferimento. 7 liste a sinistra per le europee (Fi, Génération.s, Pcf, Ps, Eelv, Lo, Npa). La settimana di fuoco di Mélenchon, tra perquisizioni e insulti a giornalisti, magistrati e «macronia»

I licenziati post-golpe privati anche dei ricorsi

Roberto Persia

Il rapporto di Amnesty: la Commissione d’inchiesta nominata da Erdogan ha riammesso al lavoro solo 2.300 dei 130mila lavoratori del settore pubblico cacciati. E con mansioni peggiori di prima

Il vocabolario che inocula il potere

Alfonso Gianni

«Le parole rubate. Contro-dizionario per la sinistra» di Roberto Gramiccia e Simone Oggionni, con la prefazione di Alberto Olivetti (Mimesis)

Fill, a Londra la letteratura italiana

Marco Miavaldi

Con la direzione artistica di Marco Mancassola, una piattaforma per raccogliere e diffondere voci di intellettuali italiani, britannici e internazionali chiamati a «creare una mappa del presente cercando gli anticorpi nel dialogo»

Visioni

Luis Ospina, quando due amici hanno rivoluzionato il cinema in Colombia

Silvia Nugara

Incontro col regista colombiano, inventore di immaginari anarchici, a cui il festival Doclisboa dedica la retrospettiva. «A Cali, nel 1971, ho ritrovato un vecchio amico, Carlos Mayolo. Abbiano iniziato a girare film sulla nostra società, organizzato rassegne, fondato la rivista Ojo al cine»

Danza epocale nella poesia del cosmo

Luigi Abiusi

Esce in dvd «First Reformed», il film di Paul Schrader lo scorso anno in concorso a Venezia, scandalosamente ignorato dalla distribuzione italiana. Con Ethan Hawke e Amanda Seyfried, nel tema dell’ambiente comprende un discorso più vasto che coinvolge l’uomo, il suo sussistere inquieto, il sopraggiungere dell’amore

Rubriche

Allo zoo con Tofanari e Bugatti

Alberto Olivetti

Se la scultura di animali del primo suscita nell’osservatore una seduzione tattile, quella dell’altro affida al momento visivo una integrazione essenziale alla compiutezza del risultato plastico

L’Ultima

I libri silenziosi di Lampedusa

Roberto Persia

La biblioteca autogestita per bambini e ragazzi, fondata da un gruppo di volontari, raccoglie più di 4.000 testi. È uno spazio di accoglienza per restituire all’isola la normalità perduta

Sorgente: il manifesto del 26.10.2018 | il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

One Comment

  1. Bene…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.