Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

il manifesto del 14.10.2018 con i primi articoli online

Con una circolare il Viminale cancella il modello dell’accoglienza di Riace: i migranti saranno tutti trasferiti. Mimmo Lucano: «Vogliono distruggerci». Nel giorno in cui la nave umanitaria Mare Jonio ha costretto la Guardia costiera a salvare 70 profughi

In settanta salvati a Lampedusa malgrado Roma e Malta

Equipaggio della nave Mare Jonio

La presenza della nave umanitaria costringe le autorità ad intervenire. Dopo solo nove giorni di missione abbiamo reso evidente che non solo le partenze non sono state bloccate dalla politica disumana del governo italiano e degli altri governi europei, ma che il dispositivo di soccorso e recupero in mare delle imbarcazioni dei migranti in difficoltà è ormai largamente insufficiente e inadeguato. Siamo inoltre felici di avere potuto contribuire con il nostro intervento al salvataggio delle persone su questo barcone

A Lampedusa «gli sbarchi non sono mai finiti»

Alfredo Marsala

Ieri è approdato il gommone con 70 profughi, ma chi vive nell’isola parla di centinaia di persone, tantissimi minorenni, arrivati negli ultimi dieci mesi e di cui non si sa nulla

MANOVRA

Manovra e Tria in bilico. Sul condono braccio di ferro Lega-M5s

Nina Valoti

Anche il decreto fiscale dovrebbe uscire dal Cdm di domani Siri: tre aliquote per chi non può pagare. Cinquestelle contrari. Il ministro dell’economia viene descritto «esasperato, amareggiato, non sereno». «Ce n’è una ogni giorno, così non si può andare avanti», confida

CULTURA

L’invenzione si ricicla

Andrea Capocci

Torna a Roma la kermesse dell’innovazione e del «fai-da-te», anche digitale. Al centro quest’anno è l’economia circolare: l’idea che a valle della produzione industriale i rifiuti riprendano vita per trasformarsi in nuovi materiali o in energia

Il pensiero si nutre delle sue lacune

Giovanni I. Giannoli

Influente scrittrice statunitense, Siri Hustvedt imbastisce un lungo itinerario nelle discipline della mente per criticare il credo cognitivista: «Le illusioni della certezza», da Einaudi

Vita quotidiana di Jane Austen attraverso le case

Margherita Ghilardi

Dalla canonica di Steventon al cottage di Chawton, oggi museo: Lucy Worsley, curatrice-capo di residenze reali inglesi, ci porta per mano, apre porte, attraversa stanze, spalanca finestre…

Nell’Africa assoluta, con Manganelli

Graziella Pulce

Nel 1970 la Società Bonifica, che doveva realizzare una super-strada da Il Cairo a Dar es Salaam, invitò lo scrittore a effettuare una lunga trasferta. Il report fu bocciato, adesso lo pubblica Adelphi

Nessuno tocchi mio padre

Caterina Ricciardi

Mary de Rachewiltz, 93 anni, ha accolto in Tirolo, nel suo castello, Alessandro Rivali per conversare su Ezra Pound: spontaneità, precisione, atmosfere…

Mattiacci, il maestro dei percorsi

Daniela Lancioni

Scultura, azione, indagini antropologiche, partecipazione, denuncia sociale, visioni cosmiche… Un artista «guerrigliero» sempre in fuga dalle aspettative istituzionali

Che ci facevano i futuristi in Piazzetta?

Giuseppe Frangi

Scritto nel 1983 «rovistando fra i momenti privilegiati e ignoti di molte vite», l’anomale libro d’antan disegnava una topografia dell’isola non all’insegna di incanti e azzurrità, ma della più stravagante modernità

Sorgente: il manifesto del 14.10.2018 | il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing