Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Autorizzò i 32 arresti nel clan Spada: giudice romana trovata morta in casa | Il Mattino

Simonetta D’Alessandro, giudice della X sezione al Tribunale di Roma è stata trovata morta nella sua casa nel centro storico di Roma: in passato ha ricoperto il ruolo di gip occupandosi di importanti inchieste.

FOTO di

LEGGI ANCHE La bomba degli Spada sotto casa della pentita, il padre: «Mia figlia non doveva parlare»

A gennaio scorso firmò l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per 32 esponenti del clan Spada. A dare l’allarme il figlio che non avendo notizie della madre si è presentato nel pomeriggio alla stazione Prati dei carabinieri. Sul corpo della donna non sarebbero stati riscontrati segni di violenza né segni di effrazione in casa. Si ipotizza un malore.

Sorgente: Autorizzò i 32 arresti nel clan Spada: giudice romana trovata morta in casa | Il Mattino

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing