Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

“Al Viminale solo quando Salvini mi chiederà scusa” (Ilaria Cucchi)

Roma, 12 ott. (askanews) – “Il giorno in cui il ministro dell’Interno chiederà scusa a me, alla mia famiglia e a Stefano allora potrò pensare di andarci, prima di allora non credo proprio”. Dopo la svolta storica nel processo Cucchi la sorella di Stefano, Ilaria Cucchi, è intervenuta in diretta ai microfoni di Rtl 102.5, questa mattina durante “Non Stop News” ed ha commentato l’invito del ministro Salvini.“Io dico sempre che Stefano è morto perché era un ‘ultimo’, perché abbiamo una giustizia che ha due pesi e due misure, forte con i deboli e debole con i forti, e di ultimi ce ne sono tanti e ,ahimè, nella nostra società sono destinati ad aumentare – ha spiegato Ilaria Cuicchi – Vero, Stefano non me lo riporterà indietro nessuno, se domani Stefano dovesse bussare alla mia porta e dirmi che c’è stato un errore e che è ancora vivo il mio dolore di questi nove anni non me lo toglie nessuno, la mia vita è cambiata per sempre. L’unica cosa che mi dà la forza di andare avanti è provare, tramite Stefano, a dar voce a tutti gli altri Stefano, tutti gli altri ultimi di cui non importa niente a nessuno, che muoiono e che subiscono soprusi quotidianamente nel disinteresse generale, di una società che è abituata a voltarsi dall’altra parte e che pensa sempre che le cose capitino sempre agli altri e mai a se stessi”.Rus/Int9

Sorgente: “Al Viminale solo quando Salvini mi chiederà scusa” (Ilaria Cucchi)

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing