Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Rapina in villa a Lanciano, la folla tenta di linciare uno dei fermati –  quotidiano.net

In tre bloccati: sono sospettati di aver preso parte all’assalto. Carlo Martelli: “Ora sono più sereno”. La moglie: “Lo Stato non deve perdonarli”

 “Bastardo, delinquente, fatecelo vedere, fatecelo vedere, fatecelo vedere”. Quando uno dei tre rumeni fermati per la feroce rapina ai coniugi Martelli esce dalla casa del centralissimo Corso Roma, nell’appartamento dove gli accusati hanno vissuto, esplode la rabbia della folla. Gli agenti scortano l’uomo che si nasconde il volto, lo caricano in auto, poi si fanno largo tra la gente, diretti in commissariato. Lanciano ha vissuto in diretta una storia che ha sconvolto la comunità, per la violenza efferata e la stima verso le vittime.

Video

IL PUNTO – Sono scattati oggi i primi tre fermi per la cruenta rapina nella villa dei coniugi Martelli a Lanciano. Secondo quanto ricostruito i tre uomini, di nazionalità rumena, erano pronti a fuggire con la stessa auto usata per l’assalto alla residenza di Carlo e Niva. Avevano addosso circa 3.400 euro. La svolta è arrivata dopo la testimonianza di una persona rimasta vittima di un’aggressione avvenuta con modalità simili a quella subita dai Martelli.  E’ in corso una vasta operazione delle forze dell’ordine a caccia del quarto complice che sarebbe un italiano.

Rapina a Lanciano, l’incubo del medico massacrato. “Dicevano: vi facciamo a pezzi”

“La notizia mi rende più sereno nel rientrare a casa – dice Carlo Martelli dal suo letto di ospedale, brutalmente picchiato dalla banda – Desidero recuperare al più presto la normalità della mia vita e la dimensione di riservatezza che l’ha sempre caratterizzata”. La moglie, Niva Bizzan, è stata mutilata all’orecchio. “Io li perdono perché questo mi aiuterà a recuperare serenità, ma lo Stato non li deve perdonare“, ha confidato in ospedale al prefetto Antonio Corona, che si è recato a farle visita.

Sorgente: Rapina in villa a Lanciano, la folla tenta di linciare uno dei fermati – Cronaca – quotidiano.net

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing