Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Quando la confusione dilaga nel M5S: Risposta a Di Battista – red@zione

Luca Spataro

Carissimo Ale,
Mi mancavi. Se non ti offendi con molto garbo vorrei segnalarti alcune cose sul tuo ultimo post:

1) lo Stato non è una dependance del Governo. Capisco che per il background familiare da cui provieni è difficile fare una distinzione tra movimento, governo e Stato. Tuttavia, se fai uno sforzo ci arrivi anche tu. Sei un ragazzo intelligente.

2) Ecco, i tecnici sono funzionari dello Stato. Non li ha messi lì nessuno. Hanno vinto un concorso. Alcuni sono bravi, alcuni meno, altri cialtroni. Come voi insomma. Quindi tu non puoi cacciare nessuno, perché c’è una differenza tra governare e comandare. Avete vinto le elezioni, non siete diventati padroni dello Stato. Capisco, anche qui che il tuo background familiare non aiuta a cogliere la distinzione. Vedi sopra.

3) i soldi li dovete trovare voi, non i tecnici. Voi ai tecnici dovete dire vogliamo 10 miliardi per la scelta A, che recuperiamo tagliando b, c, d, e aumentando la tassa x. I tecnici, dopo che voi avete deciso questo, attuano le vostre disposizioni.

4) governare è assumere decisioni nel quadro di risorse limitate. Lo so, è dura, ma è così. Ecco perché serve un minimo di preparazione per farlo. Tuttavia, anche il proprietario della salumeria sotto casa sa che gestire il proprio negozio implica assumere decisioni nel quadro di risorse limitate. In fondo quando sei bambino non lo capisci, dopo gli 8 anni inizi ad apprenderlo. Ale, dai, facciamo sto sforzo, facciamo che ci collochiamo cognitivamente tra i 10 e gli 11? Son solo tre anni. Ma possono fare la differenza! Ci conto!

5) i soldi della Tav li ha trovati la politica. Ha fatto una scelta. Ha deciso che l’alta velocità era una questione strategica e ha trovato i soldi per realizzarla. Non i tecnici. Ah Ale, ti spiego un’altra cosa. La Tav è un spesa per investimenti, cioè non è una voce strutturale del bilancio, ma una voce che sta su più esercizi e poi sparisce. Il reddito di cittadinanza è una spesa corrente primaria, cioè quando la metti in bilancio non devi trovare i soldi solo per uno, due, cinque esercizi, ma sapere che sta lì per sempre. Ale, vendono dei libri facili, tipo economia per dummies. Ripassino?

6) i soldi per le banche, anche quelli li ha trovati la politica. Ha compiuto una scelta. Ha pensato che fosse meglio per il paese evitare un tracollo del sistema bancario. Una misura una tantum. La Germania ha speso 238,9 miliardi di euro
Il Regno Unito 162,5 miliardi di euro, la Spagna 52,5 miliardi di euro, l’Irlanda 41,8 miliardi di euro. L’Italia circa 22 miliardi.

7) Tu cerchi 10 miliardi. Non sono tantissimi se pensi alla spesa pubblica di 800 miliardi, meno di un punto di Pil, ma neanche pochi se pensi alla struttura della nostra spesa e al fatto che ne cerchi altri 12 per sterilizzare l’IVA, altri 10-12 per realizzare altre promesso: fornero e flat tax. Ecco scegliete una priorità. Per anni avete spiegato che bastava tagliare i vitalizi e costi delle politica. Adesso vi accorgete che da li si risparmiano milioni, non miliardi, Ecco, milioni e miliardi sono unitá diverse, per spiegartela semplice, normalmente i miliardi hanno 3 zero in più dei milioni, cioè devi moltiplicare per 1000.

8 ) invece di parlare, parlare, parlare. Prendervela sempre con tutti, immaginare complotti. Fate le persone serie. Non fate i bambini che trovano sempre uno a cui scaricare le responsabilità. Mettetevi a lavorare duro. Non importa se ci mettere 2 anni in più per realizzare un vostro punto. L’importante è realizzarlo. Studiate, capite come fare, dove trovare le risorse, come implementarlo lentamente. Non pensate a cosa scrivere su Facebook ogni 8 minuti. Facciamo niente social per 3 giorni? Dai, sarebbe Figo.

Ora siete al governo. Il futuro dell’Italia, quindi anche il mio, dipende da voi. Siete la mia generazione al potere. Dimostrate che siete meno cialtroni degli altri. Smettetela di giocare. La ricreazione è finta.

Ti auguro una buona permanenza in Sud America, spesato da Mondadori, cioè da Silvio. Quanto diabolica è la vita. Tvb.

(Lui è il peggiore. La vera anima del movimento. Sempre pronto a trovare la giustificazione a tutto, attaccando a testa bassa il mondo. Ad esprimere valutazioni diverse in circostanze simili a seconda che si tratti di amici suoi o di avversari)

Sorgente: Facebook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing