Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Ilva, bozza accordo: ‘10.300 assunti entro 2021’ – Puglia – ANSA.it

Per l’Ilva “verrà formulata una proposta di assunzione a tempo indeterminato a 10.300 lavoratori”. Così si legge nella bozza di verbale di accordo sul tavolo al Mise, dove è in corso la trattativa in ristretta, in cui si specifica che le assunzioni saranno ripartite in 10.100 entro il 31 dicembre 2018 e 200 entro il 31 dicembre 2021. POSIZIONI RESTANO DISTANTI “Allo stato attuale siamo lontanissimi da un accordo”: così la segretaria generale della Fiom-Cgil, Francesca Re David, nella pausa del tavolo Ilva al Mise. “Riprendiamo alle 20.30 ma bisogna vedere quali modifiche sostanziali sono sul tavolo. Continuiamo a chiedere che non ci siano esuberi, che ci sia piena occupazione e che ci sia pieno riconoscimento dei diritti salariali e sindacali. Nessuno di questi punti è garantito. “Nei primi testi consegnati le distanze sono ancora molto rilevanti, ma andiamo avanti”. Lo afferma il segretario generale della Fim-Cisl, Marco Bentivogli, durante la pausa del tavolo Ilva al Mise. Le distanze, spiega, sono su “assetti occupazionali, conferma del salario di secondo livello fino a nuova contrattazione aziendale, necessità che il governo confermi i 250 milioni per gli incentivi volontari all’esodo; doppio regime salariale con i neo assunti; conferma dei trattamenti economici e normativi pre-esistenti”Per l’Ilva – ha detto in mattinata il ministro Luigi Di Maio a Radio Radicale – “queste sono ore delicatissime”. Di Maio ha parlato di “un tavolo che può dare buono risultati. Io credo che ci siano i presupposti”.Di Maio ha ribadito che la gara presenta profili di illegittimità ma che può essere annullata solo se viene a mancare l’interesse pubblico, “una supercazzola”: così “se il tavolo raggiunge risultati su ambiente e lavoro, la gara non può essere revocata per legge”. Sul futuro del siderurgico è intervenuto da Bologna anche il leader degli industriali, Vincenzo Boccia, auspicando “che nel pomeriggio si trovi una soluzione alla questione Ilva: sarebbe un bellissimo segnale”.

Sorgente: Ilva, bozza accordo: ‘10.300 assunti entro 2021’ – Puglia – ANSA.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing