Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

il manifesto del 28.09.2018 e i primi articoli online

Nel Def deficit al 2,4%: dopo un lungo e teso vertice Salvini e Di Maio piegano il ministro Tria e portano a casa le misure simbolo del contratto gialloverde: reddito di cittadinanza, superamento della Fornero, aliquota al 15% per le partite Iva. Pronto il no della Ue

POLITICA

Deficit al 2,4%. Tria cede, Salvini e Di Maio brindano

Andrea Colombo

Impossibile per il ministro dell’economia opporre l’arma delle dimissioni. E dopo un duro scontro i due vicepremier incassano «reddito» e revisione della Fornero. Ma la partita è appena cominciata. Si attende la reazione della Ue: procedura d’infrazione quasi certa

SCUOLA

Scuola, una sicurezza da paura: un crollo ogni 4 giorni

Mario Pierro

204 sono stati i crolli dal 2013, 37 i feriti. Tre scuole su quattro sono senza agibilità statica, solo una su venti è in grado di resistere ad un terremoto. 18 mila edifici scolastici si trovano in zone ad elevato rischio sismico, in particolare in Sicilia (3.832), Campania (3.458) e Calabria (2.399). Servono 15-20 miliardi di investimenti in almeno 10 anni. Il ministro dell’Istruzione Bussetti ha promesso di “sbloccare” 7 miliardi. Prima di lui Renzi aveva parlato addirittura di 10, ma almeno la metà sembra sia rimasta bloccata.

COMMENTI

Sky-Comcast, Murdoch si prepara allo scontro con la Silicon Valley

Luca Celada

Il magnate, conservatore, dei media avrebbe deciso di liberarsi dell’emittente pay come parte di una più ampia strategia di cessioni strategiche e nuove capitalizzazioni per prepararsi a contrastare l’emergere dei grandi gruppi ibridi di content digitale come Netflix e Amazon

REPORTAGE

Sotto la maschera, la repressione

Michele Giorgio

Il piccolo arcipelago del Golfo vuole mostrarsi un modello di coesistenza tra fedi ed etnie ma quasi otto anni dopo le proteste di piazza della Perla represse nel sangue, re Hamad bin Isa al Khalifa ha imposto un duro regime che mette a tacere qualsiasi dissenso.

CULTURA

Alla ricerca del coraggio perduto

Laura Marzi

Parla la scrittrice francese Edith de la Héronnière che presenta a Torino Spiritualità il suo «Ma il mare dice no». «Gli eroi letterari ci aiutano a tracciare la linea d’orizzonte di un futuro inedito: arrivano dove noi sogniamo di arrivare»

Turisti speciali nei siti vesuviani

Valentina Porcheddu

Al Mann di Napoli, fino a domenica, la mostra «Ercolano e Pompei. Visioni di una scoperta», sugli «appunti» disegnati da artisti, botanici e scienziati durante il Gran tour

Le prospettive postumane

Benedetto Vecchi

Il romanzo «L’uomo anfibio» di Aleksandr Beljaev (www.agenziaalcatraz.it, collana Solaris, traduzione Kollectiv Ulyanov): una storia per uscire dalle strettoie dell’ideologia sovietica

VISIONI

Il suono caldo di Montevideo

Luigi Onori

Immersione nel profilo acustico della città: locali, partiture «visive» e affollati spazi collettivi. Ombre e luci, itinerario di note tra i quartieri della capitale uruguayana

COMMENTI

Criticare Marchionne era legittimo

Guido Viale

I cinque operai della Fiat di Pomigliano che avevano inscenato davanti alla fabbrica un finto suicidio di Marchionne, fingendo che si fosse impiccato perché pentito delle sue angherie, sono stati licenziati definitivamente. Il 30 settembre al Maschio Angioino di Napoli una giornata di solidarietà

L’ULTIMA

Un salario da fame nel mio vestito

Emanuele Giordana

L’azienda svedese H&M promette stipendi dignitosi a 800mila lavoratori del tessile dalla Bulgaria all’India. Ma un’inchiesta della Campagna Abitipuliti dimostra l’esatto contrario. Il racconto dei protagonisti

Sorgente: il manifesto del 28.09.2018 | il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing