Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

il manifesto del 15.09.2018 e i primi articoli online

A un mese dal crollo del ponte Morandi, la città commemora le 43 vittime. Tanti occhi lucidi e due richieste al governo: la verità e un nuovo ponte sicuro. Ma un vertice tra Conte, Toti e il sindaco non sblocca lo stallo: per il commissario rinvio a martedì

Lavoro

Landini a Di Maio: dopo l’Ilva, articolo 18 per tutti

Nina Valoti

A Lecce le «giornate del lavoro» della Cgil, ma all’incontro previsto il ministro del Lavoro non si presenta. «Il cambiamento non si fa senza le lavoratrici ed i lavoratori e non si può fare neanche contro lavoratrici ed lavoratori», commenta il candidato alla segreteria

Politica

Trieste, anima nera del sovranismo municipale

Ernesto Milanesi

La giunta comunale di centrodestra ha prima bocciato l’immagine in bianco e nero con la prima pagina d’epoca del Piccolo che proclamava l’espulsione degli ebrei da scuole e università; poi ha sbarrato le porte della sala Veruda che mercoledì sera doveva ospitare l’inaugurazione della mostra; infine ha clamorosamente disertato il teatro Miela, gremito di pubblico per la proiezione del documentario “1938 Vita Amara” frutto delle ricerche dei liceali

«Merenda ai cancelli», i Notav contestano i Cinque stelle

Maurizio Pagliassotti

Circa 150 Notav hanno inscenato la cosiddetta «merenda dei cancelli», ovvero un momento di disturbo che da anni si tiene ogni venerdì sera al varco d’accesso del cantiere di Chiomonte. Nulla di particolarmente aggressivo, ma molto simbolico

Nuovo stock di bombe italiane verso lo Yemen

Giorgio Beretta*

10 milioni di euro di «armamenti» esportati a giugno dalla Sardegna all’Arabia saudita, in barba agli impegni presi e ripetuti dal Movimento Cinquestelle

STATI UNITI

Per il clima, contro Trump: la lotta di base è globale

Luca Celada

A San Francisco centinaia di città, ong, imprese al summit sui cambiamenti climatici e contro le politiche “paleo-energetiche” sponsorizzate dalla Casa bianca. I firmatari rappresentano il 17% della popolazione del mondo e il 40% del volume economico totale

New York, Cuomo vince spostandosi a sinistra

Marina Catucci

Primarie, il governatore uscente si conferma il candidato democratico. Ma vince anche un’outsider, la 27enne Salazar che batte il senatore uscente Dilan parlando di lotta alla gentrificazione

D’Alema nella cella di Lula: «Una condanna mostruosa»

Claudia Fanti

L’ex premier italiano fa visita al leader brasiliano: «Ha la stessa volontà di servire il suo popolo. Il migliore presidente che il Brasile abbia avuto è un uomo sereno, parla molto più della lotta alla fame nel mondo che non delle sue vicende processuali»

Cultura

Vite ai margini della grande Storia

Simone Pieranni

Il repêchage della casa editrice Orientalia del romanzo «La casa dell’oppio» di Su Tong è l’occasione per ripercorre la sua letteratura intrisa di tragedia, fato e sfasamenti temporali

I fantasmi di Cappuccetto Rosso

Arianna Di Genova

Una mostra a Officinenove (Roma) e un libro per Kite edizioni dell’artista Giovanna Ranaldi, per raccontare con tavole a tecnica mista il mistero e lo spaesamento della crescita

Riccardo Sinigallia: «Il mio istinto naif»

Stefano Crippa

Con «Ciao Cuore» torna il cantautore, produttore e arrangiatore romano. Nel disco «Che male c’è», un brano sulla tragedia di Federico Aldrovandi da un testo di Valerio Mastandrea

Jacopo Tissi, il carisma del giovane guerriero

Francesca Pedroni

Successo per il ritorno scaligero del primo ballerino italiano nella storia ad essere assunto al Bol’šoj. In «La Bayadère», un classico di Marius Petipa del 1877, ha danzato insieme a Alëna Kovalëva

Tra le visioni shakespeariane

Gianfranco Capitta

La tappa romana del regista Tiago Rodriguez nell’ambito degli appuntamenti della rassegna Short Theatre

Il fiscal compact della discordia

Roberto Romano

Le opposte ricette di Savona e di Draghi. Alla Ce il ministro invia un documento che colloca l’Europa dentro la Storia e non dentro modelli econometrici: l’Europa è vista come una istituzione del capitale che ha smarrito il suo ruolo e deve essere riformata all’interno

L’Ultima

Guernica a Beirut

Stefania Limiti

Sono trascorsi 36 anni dall’eccidio nei campi profughi palestinesi Sabra e Chatila. Dal 2000 ogni settembre il Comitato fondato da Stefano Chiarini torna in Libano, per non dimenticarlo

Alias

L’ultima voce dei Medici

Federico Gurgone

Donatella Lippi, storica della medicina, parla dell’elettrice palatina al festival l’eredità delle donne

Diversamente marinai

Virginia Tonfoni

Crossing Routes, l’equipaggio misto che ha partcipato a numerose competizioni

Dove sono finiti i nazisti

Fabio Francione

Genesi, riflessioni e sviluppi successivi del «Portiere di notte», il film del 1974 di Liliana Cavani

Napoli, visioni inquietanti

Giuliana Muscio

«L’amica geniale» dai romanzi di Elena Ferrante la fiction presentata a Venezia e diretta da Saverio Costanzo. Nella storia socio-politica degli anni cinquanta

Il progetto locale di Magnaghi

Susanna Cielo

A fine Agosto ritorno al cohousing e trovo solo Ernesto, che di rado lascia il paese: nutre gli animali e custodisce il luogo…

Gli orizzonti di Pema Tseden

Enrico Azzano e Raffaele Meale

Il cineasta e scrittore tibetano era in concorso a Venezia nella sezione Orizzonti con il suo ultimo film «Jimpa»

Una patria da cantare

Guido Mariani

Quando Jimi Hendrix scandalizzò l’America con la sua versione di «The Star-Spangled Banner» a Woodstock. Ma la «God Save the Queen» più celebre è quella dissacrante dei Sex Pistols

Sorgente: il manifesto del 15.09.2018 | il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing