Questa mattina (ieri ndr) il busto in marmo del comandante partigiano Alfredo Gianardi detto Vico, che si trova nell’atrio del Comune di Massa (Massa Carrara) è stato ‘incappucciato’ con un sacco di plastica nero (FOTO).

È rimasto così, secondo alcune testimonianze, per meno di un’ora, prima che un consigliere comunale, accortosi dell’accaduto, fotografasse il busto incappucciato e chiamasse i vertici del Comune.

Il capo di Gabinetto Daniele Pepe è sceso immediatamente a verificare e ha provveduto a ‘liberare’ il busto. “Ignoti, al momento – ha detto Pepe – hanno pensato di fare un gesto di pessimo gusto. Ci sono le telecamere appena fuori dal Comune, provvederemo a fare le opportune indagini”.