Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Borghi: “Film su Cucchi si insinua nelle coscienze”

Il regalo più grande che mi ha fatto la famiglia è quello di permettermi di fare il film. Oltre a questo tecnicamente non mi hanno dato dei grandi aiuti, anche perché non ce ne era bisogno: se fossi stato in contatto con loro, la mia rabbia sarebbe aumentata invece che essere messa da parte”. Così Alessandro Borghi racconta come ha vestito i panni di Stefano Cucchi, il 31enne accusato di spaccio morto all’ospedale Sandro Pertini di Roma il 22 ottobre 2009 dopo le percosse ricevute in seguito all’arresto avvenuto sei giorni prima.Ilaria, la sorella di Stefano che insieme alla famiglia continua la battaglia per conoscere la verità sulla morte del fratello, dopo aver visto per la prima volta il film, “mi ha telefonato e mi ha detto ‘non so come tu ci sia riuscito, però sei uguale a mio fratello'”, racconta l’attore presente al ‘Cinema Beltrade’ di Milano, una delle poche sale in cui il film ‘Sulla mia pelle’ viene proiettato.

Sorgente: Borghi: “Film su Cucchi si insinua nelle coscienze”

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adwersing